Corriere dello Sport

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Mina Popovic completa le centrali di Bergamo

Volley: A1 Femminile, Mina Popovic completa le centrali di Bergamo

La 22enne serba arriva proviene da Vicenza dove ha giocato il suo primo campionato italiano. Attualmente è in ritiro con la sua nazionale

Sullo stesso argomento

 

venerdì 10 giugno 2016 10:24

BERGAMO- La Foppapedretti Bergamo completa il reparto delle centrali con arriva Mina Popovic. Serba classe 1994, va a completare un reparto già molto competitivo grazie all’arrivo di Martina Guiggi e la conferma di Paola Paggi. Popovic arriva dalla sua prima stagione in Italia con la maglia di Vicenza, dove si è segnalata la scorsa stagione come una delle centrali più interessanti del Campionato. E ora è al lavoro con la Nazionale serba: proprio oggi sarà avversaria dell’Italia nel match del World Grand Prix che si disputerà in Brasile alle 22.15 italiane con diretta Rai Sport 2, in quello che sarà una sorta di anteprima dell’esordio azzurro nel torneo olimpico: le due squadre si fronteggeranno il 6 agosto nello storico Maracanazinho.

LA CARRIERA-

Mina Popovic nasce a Kraljevo, in Serbia, il 16 settembre 1994. La carriera inizia nella stagione 2011-12 quando esordisce nel campionato serbo con la maglia della Stella Rossa: con il club di Belgrado, a cui resta legata per quattro stagioni, vince due scudetti e tre Coppe di Serbia consecutive. In questo periodo fa anche parte della Nazionale serba pre-juniores, vincendo nel 2011 il bronzo sia al Campionato Europeo che al Campionato Mondiale, e di quella juniores, con cui vince l’argento al Campionato Europeo 2012; esordisce nella Nazionale maggiore nel 2013, arrivando a conquistare nel 2015 la medaglia d’argento nella Coppa del Mondo e quella di bronzo al Campionato Europeo. Nella stagione 2015-16 viene ingaggiata dalla neopromossa Obiettivo Risarcimento Vicenza, nella Serie A1 italiana.

LE DICHIARAZIONI DI MINA POPOVIC-

« Sono davvero felice di avere la chance di giocare a Bergamo  Ho sentito solo il meglio su questa Società dalle giocatrici serbe che hanno giocato qui.
Mi piace l’Italia, perciò sono sicura che starò bene. I dirigenti della Foppapedretti stanno costruendo una buona squadra per la nuova stagione, perciò spero che faremo davvero bene! ».

Articoli correlati

Commenti