Corriere dello Sport

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Busto è nei quarti dei Play Off

Volley: A1 Femminile, Busto è nei quarti dei Play Off
© Legavolley Femminile/Rubin

Dopo il successo in Coppa Cev la formazione di Mencarelli conferma il suo ottimo momento bissando il successo dell'andata contro Monza imponendosi per 3-1 (25-22; 23-25; 25-23; 25-20) chiudendo così la pratica qualificazione

Sullo stesso argomento

 

lunedì 3 aprile 2017 22:42

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- La Unet Yamamay Busto Arsizio conquista il pass per i quarti di finale di play-off scudetto. Spinta dagli oltre 4000 spettatori del Palayamamay, la squadra di Mencarelli vince per 3-1 sulla Saugella Monza, confermando il risultato dell’andata.

Ancora senza Diouf, la UYBA ha dovuto faticare e non poco per avere la meglio sulla voglia di rivalsa delle ospiti, abilissime al servizio ed in difesa. Stanca per il tour de force della settimana, la squadra biancorossa ha trovato di nuovo nella forza del gruppo l’arma vincente. Sotto 1-0 la Saugella ha infatti recuperato (1-1) e rischiato di aggiudicarsi anche il terzo set. Sotto 15-20 un super turno al servizio di Negretti, brava anche in fase difensiva, ha prodotto un fenomenale recupero UYBA, che ha poi chiuso i conti grazie agli spunti di Martinez (25-23). Sul 2-1 per le farfalle si è giocato solo per le statistiche, con i due coach che hanno dato ampio spazio alle seconde linee. Ora la UYBA troverà nei quarti di finale la Pomì Casalmaggiore: Gara 1 in programma al Palayamamay venerdì 7 aprile, biglietti in vendita da domani alle 10 su www.volleybusto.com e nei 1000 punti vendita Booking Show.

Da segnalare per la UYBA i 22 punti di Vasilantonaki (giudicata MVP del match con il 50% in attacco, 2 muri) e i 19 di Martinez, autrice di una gara, al solito, assai generosa. Ottima anche Stufi con 16 punti (58% in attacco, 5 muri).

Applausi infine per la Saugella Monza, che esce a testa alta dai play-off (bene Begic, Eckerman ed Aelbrecht).

LA CRONACA DEL MATCH-

Mencarelli inizia con Signorile – Vasilantonaki, Stufi – Berti, Martinez – Fiorin, Spirito libero. Delmati parte invece con Balboni in palleggio in diagonale con Tomsia, al centro Candi e Aelbrecht, in banda Begic e l’americana Eckerman, libero Arcangeli.

L’avvio è favorevole alle farfalle, che con Stufi si portano subito sul 6-3; Martinez scalda il braccio per l’8-5, mentre Eckerman è la più continua delle ospiti (8-6). Fiorin in pipe risponde a Tomsia (9-7), Berti (muro e attacco) fa chiamare tempo a Delmati (11-7). Aelbrecht trova cambiopalla (11-8), Eckerman colpisce con il servizio (11-9), Aelbrecht di nuovo mura ed è 11-10, Begic pareggia (11-11). Fiorin interrompe la serie (12-11), Vasilantonaki riallunga (13-11), ma Begic impatta ancora sul 13-13. Candi c’è (16-15), Eckerman a tutto braccio fa 17-17, ma Berti e il muro di Vasilantonaki fanno respirare la UYBA (19-17). La greca allunga (20-17, 23-20), Stufi conquista tre set ball (24-21), Martinez chiude il bellissimo scambio del 25-22.

Stats: Vasilantonaki 6 (56%), Martinez 4, stufi 4 (50%). 4 muri UYBA. Begic 7.

Nel secondo parziale Vasilantonaki parte ancora bene (3-3), Martinez trova il bel 4-3, ma Monza non demorde e costringe la UYBA all’errore (4-6); Vasilantonaki e Martinez non ci stanno (7-7), ma ancora le ospiti grazie ad Eckerman riescono a tenere la testa avanti (8-10). Fiorin ritrova il pari (10-10), Stufi sorpassa (11-10) e fa chiamare tempo a Delmati. Vasilantonaki e Stufi confermano (13-12 dentro Dall’Igna per Monza), ma le ospiti ci sono e ribaltano ancora grazie all’ace di Begic (13-14) e all’attacco di Eckerman (13-15 tempo Mencarelli). Al rientro in campo Begic colpisce ancora dai 9 metri (13-16), propiziando anche il 13-17 di Eckerman; Martinez trova cambiopalla sul 14-17 e tiene la UYBA a -3 (15-18); le ospiti continuano a battere e difendere alla grande e Mencarelli chiama tempo sul 15-20, poi Vasilantonaki, Martinez e Fiorin confezionano il recupero (19-20 tempo Monza). La UYBA resiste fino al 22-23 di Stufi, poi due invasioni di piede di Martinez regalano il 23-25 alle ospiti.

Stats: Martinez 8, Vasilantonaki 7, 11 errori UYBA. Begic 4.

Nel terzo set Delmati conferma Dall’Igna in regia e Aelbrecht ci crede (2-4), mentre Fiorin d’esperienza tiene incollate le farfalle (4-5). Tomsia spinge forte il 5-7, Eckerman e Aelbrecht confermano il vantaggio (8-10); Fiorin attacca out il 9-12 inducendo Mencarelli al time-out, al rientro Stufi e una gran difesa di Spirito portano all’11-12. La UYBA pasticcia e regala l’11-13, poi Martinez ritrova il -1 grazie ad un potente attacco (13-14); ancora la dominicana tiene vicine le farfalle (14-15), ma è sempre Candi a far volare le ospiti (14-16). L’errore di Vasilantonaki vale il 15-18, l’ace di Nicoletti (dentro per Tomsia) fa 15-19. Eckerman fa chiamare tempo a Mencarelli (15-20), al rientro il muro di Stufi apre una super serie al servizio di Negretti, fantastica anche in difesa, che porta fino al 20-20 (Vasilantonaki). Fiorin supera sul 22-21 (tempo Saugella), Vasilantonaki conferma (23-22), una doppietta di Martinez chiude i conti e regala la qualificazione ai quarti di finale (25-23).

Stats: Vasilantonaki e Martinez 6, Stufi 5. Candi 5, Aelbrecht 4.

Nel quarto set si gioca da qui solo per le statistiche, con Mencarelli che schiera Moneta per Fiorin e Delmati che dà spazio a Nicoletti, Segura, Devetag, Bezarevic e Lussana come libero. Monza parte bene, ma la UYBA recupera veloce con Vasilantonaki e Moneta protagoniste (12-9); Stufi mura il 15-12, la greca piazza il 16-12, Berti affonda il 19-16 e le farfalle chiudono presto 25-20.

I PROTAGONISTI-

Marco Mencarelli (Allenatore Unet Yamamay Busto Arsizio)-  « E’ stata una vittoria di testa e di volontà. Nel terzo set è stato importante chiudere, per risparmiare un po’ di energia in questo periodo di tour de force ».

Anthi Vasilantonaki (Unet Yamamay Busto Arsizio)- « Siamo molto contente, abbiamo avuto tanta pazienza, anche se siamo molto stanche. Siamo migliorate e vogliamo continuare a farlo ».

Davide Delmati (Allenatore Saugella Monza)- « È chiaro che ci sia del rammarico per come si era messa nel terzo set. Forse abbiamo sprecato qualcosa di troppo e dovevamo avere un po’ di pazienza in più in certe fasi della gara ma comunque non dobbiamo dimenticare che l’obiettivo stagionale è stato raggiunto e dobbiamo esserne felici. Ci tengo a ringraziare le ragazze per la gara espressa, anche quelle che hanno giocato meno e che stasera nel quarto set, quando tutto era finito, hanno giocato con grande carattere dimostrando attaccamento a questa maglia. Inoltre, voglio ringraziarle per i bei momenti vissuti insieme in questa stagione ».

IL TABELLINO-

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – SAUGELLA TEAM MONZA 3-1 (25-22, 23-25, 25-23, 25-20)

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Stufi 16, Signorile 1, Spirito (L), Fiorin 6, Martinez 19, Vasilantonaki 22, Moneta 2, Berti 9, Negretti Beatrice 1. Non entrate Cialfi, Witkowska, Diouf, Pisani. All. Mencarelli.

SAUGELLA TEAM MONZA: Arcangeli (L), Balboni, Tomsia 8, Devetag 4, Candi 11, Aelbrecht 10, Begic 14, Lussana (L), Dall’igna 1, Nicoletti 5, Segura 4, Bezarevic 2, Eckerman 10. All. Delmati.

ARBITRI: Boris, Gasparro.

NOTE – Spettatori 4035, durata set: 25′, 31′, 33′, 28′; tot: 117′.

Articoli correlati

Commenti