Corriere dello Sport

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Stefania Dall'Igna ritorna a Busto Arsizio

Volley: A1 Femminile, Stefania Dall'Igna ritorna a Busto Arsizio
© Legavolley

Dopo gli esordi nella lontana stagione 2000/2001 la palleggiatrice ha scelto la società della sua città natale che le è sempre rimasta nel cuore

Sullo stesso argomento

 

giovedì 15 giugno 2017 12:54

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- Nel 2000/2001, anno della sua prima esperienza a Busto Arsizio, era una ragazzina promettente, ora è una delle palleggiatrici più esperte della serie A1 italiana: stiamo parlando di Stefania Dall’Igna che da oggi è ufficialmente una giocatrice del roster 2017/18 della Unet Yamamay e fa dunque ritorno nel palazzetto che l’ha lanciata nella pallavolo di alto livello.

LA CARRIERA-

Classe 1984, 175cm di altezza, nata proprio a Busto Arsizio, Stefania Dall’Igna fa dunque un vero e proprio ritorno a casa, dopo tanta esperienza acquisita sia in Italia, tra Vicenza, Jesi, Piacenza, Urbino e Monza, sia all’estero, grazie a due stagioni disputate nel campionato francese con la maglia del Beziers dal 2013 al 2015.

Nel suo curriculum anche 78 presenze in maglia azzurra: nel 2006 ottenne la prima convocazione in nazionale maggiore, con la quale vince una medaglia di bronzo al World Grand Prix (bissata nel 2007) e arriva al quarto posto al campionato mondiale.

LE PAROLE DI STEFANIA DALL'IGNA-

« Sono contentissima di tornare a Busto Arsizio, ho sempre sperato di poter tornare nella società che mi ha dato l’opportunità tanti anni fa di iniziare la mia carriera in serie A. Ho sempre seguito con attenzione le vicende sportive biancorosse e ho apprezzato il fatto che la società abbia sempre fatto passo in avanti diventando una delle più solide a livello italiano ed europeo. Ho avuto altre proposte per la prossima stagione, ma ho scelto la UYBA senza dubbi. Ho già parlato con coach Mencarelli, con cui non ho mai lavorato, ma per cui ho sempre nutrito una grande stima: la squadra che sta nascendo mi sembra equilibrata, è un bel mix di ragazze giovani ed esperte e credo che possa dare del filo da torcere a tutte le avversarie. Io vengo per dare il mio contributo e mi metto a completa disposizione delle esigenze della squadra: quando sarò chiamata in causa darò tutta me stessa per il bene del team ».

Articoli correlati

Commenti