Volley: A1 Femminile, Conegliano è la prima finalista scudetto
© Legavolley Femminile/Rubin
Volley A1 femminile
0

Volley: A1 Femminile, Conegliano è la prima finalista scudetto

Partenza in salita per la formazione di Santarelli che perde il primo set, poi rimonta e vince 3-1 (22-25; 25-20: 25-19; 25-14), chiudendo la serie di Semifinale in tre partite per la gioia dei 4200 spettatori del Pala Verde

TREVISO- L’Imoco Conegliano è in Finale Scudetto le ragazze di Santarelli, davanti ai 4200 del Pala Verde chiudono i conti in Gara 3 di Semifinale Play Off con la Saugella Monza battendo la squadra di Falasca per 3-1 (22-25 25-20 25-19 25-14). Un successo più faticoso rispetto a Gara 1 e Gara 2 perché le brianzole stasera hanno lottato, almeno per un set e mezzo, alla pari con le Pantere, mettendole in difficoltà. Dopo aver vinto brillantemente il primo parziale Ortolani e compagne hanno continuato ad esprimere una pallavolo di altissimo livello prima di subire il ritorno della formazione di Santarelli che, sfruttando al meglio l’intera rosa a disposizione, a saputo riprendere in mano le redini del gioco e a mettere in discesa il match. Missione compiuta per l’Imoco mentre Monza esce dai Play Off e dalla stagione a testa altissima fra gli sportivissimi applausi del pubblico trevigiano.

Con il raggiungimento della quarta Finale Scudetto della sua storia, l'Imoco Volley nella stagione 2018/19 è arrivata in fondo a tutte le quattro competizioni a cui ha partecipato. Finale di Supercoppa, Finale di Coppa Italia (la prima vinta e la seconda persa, contro Novara), Finale Scudetto (contro la vincente di Novara-Scandicci, date ancora da definire) e Finale di Champions (il 18 maggio a Berlino con Novara).

In totale l'Imoco nei suoi 7 anni di storia ha giocato quindi 13 Finali: 
4 Finali Scudetto, 2 Finali di Champions League, 3 Finali di Coppa Italia, 4 Finali di Supercoppa, 

In questa stagione 2018/19 le Pantere di Conegliano hanno giocato finora 44 partite con 36 vittorie e 8 sconfitte.

LA CRONACA DEL MATCH-

Nel primo set la Saugella ha fatto valere le sue doti fin dall’inizio, trovando colpi importanti da Buijs e Ortolani. Il break 15-18 propiziato da un muro di Adams lancia le brianzole, Conegliano risponde con le battute di Tirozzi (subentrata a Sylla) e le veloci di Folie (oggi titolare), ma si fa sentire anche Melandri che con l’aiuto di Ortolani (16 punti alla fine) riesce a chiudere per il 22-25.

Nel secondo parziale Conegliano ha sistemato un po’ le cose limitando gli errori (10 nel primo set) e trovando soluzioni vincenti di alta qualità con Sam Fabris (19 punti e 3 muri alla fine) e una fantastica De Kruijf (8 punti nel set con il 75% in attacco e 2 muri!), imponendosi 25-20.

Nel terzo set la squadra ospite spinge in battuta con Hancock e Orthmann e mette i brividi al pubblico di casa tenendo il vantaggio fino al 17-18, poi le Pantere stringono le maglie con l’inserimento dalla panchina di Tirozzi e Danesi e piazzano un break devastante di 8-1 per la chiusura 25-19 che fa tirare un sospiro di sollievo al Palaverde.

Nel quarto set l’Imoco non fa sconti e sembra di essere tornati alle prime due partite, con le Pantere in totale controllo. Prima Fabris e una sontuosa Kim Hill (15 punti) scavano il solco, poi entrano anche Lowe, Bechis e Moretto, fino alla chiusura di una Robin De Kruijf in formato MVP (20 punti e 6 muri con il 60% in attacco) per il 25-14 che manda le Pantere in finale. Con questo approdo all’epilogo tricolore l’Imoco ha raggiunto quest’anno tutte le finali a disposizione nel 2018/19.

I PROTAGONISTI-

Monica De Gennaro (Imoco Volley Conegliano)- « Non è facile recuperare energie fisiche e mentali giocando ogni due giorni, e oggi si è vista un po’ di stanchezza. Monza è una buona squadra e lo ha dimostrato, noi siamo state brave a rimanere attaccate alla partita finché loro sono calate. Conosciamo bene le difficoltà di questi playoff: anche se nelle partite precedenti può essere sembrato tutto facile, in realtà abbiamo avuto sempre bisogno di concentrazione e aggressività, e appena abbiamo mollato un attimo ci hanno ripreso ».

Francesca Devetag (Saugella Monza)- « Siamo entrate in campo con grinta, con pazienza e cuore dopo aver perso due gare di fila. Non abbiamo rimpianti, visto che è stata una grande stagione. Una stagione che ci ha fatto crescere, sia individualmente che di squadra, per guardare in alto e poter essere sempre più uniti con la società ».

IL TABELLINO- 

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – SAUGELLA TEAM MONZA 3-1 (22-25 25-20 25-19 25-14)

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Hill 15, De Kruijf 20, Wolosz, Sylla 6, Folie 5, Fabris 19, De Gennaro (L), Danesi 4, Lowe 4, Tirozzi 3, Moretto, Bechis. Non entrate: Fersino, Rodriguez. All. Santarelli.

SAUGELLA TEAM MONZA: Hancock 3, Ortolani 16, Adams 5, Orthmann 10, Melandri 4, Buijs 13, Arcangeli (L), Bianchini 1, Begic, Devetag. Non entrate: Bonvicini, Balboni, Facchinetti. All. Falasca.

ARBITRI: Frapiccini, Canessa.

NOTE – Spettatori: 4131, Durata set: 26′, 27′, 31′, 26′; Tot: 110′.

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti