Il libero cinese Wang Simin chiude il roster di Busto
Volley A1 femminile
0

Il libero cinese Wang Simin chiude il roster di Busto

Acquisto di grande spessore per la formazione del presidente Pirola che ha ufficializzato la giocatrice asiatica che già ha conosciuto l'ambiente della squadra biancorossa

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- La Unet E-Work Busto Arsizio chiude il mercato per la stagione 2019-2020 con l’ingaggio della giocatrice cinese Wang Simin, classe 1997, libero della nazionale cinese ai campionati asiatici femminili.

L’atleta è già stata a Busto Arsizio durante l’ufficializzazione della prima partecipazione assoluta della UYBA Volley al Lega Volley Summer Tour 2019, il campionato di beach volley 4×4 organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e in quei giorni si è allenata al Palayamamay, fornendo garanzie non solo sulle proprie qualità sulla sabbia, ma anche sulle proprie doti nei fondamentali di seconda linea indoor. Per questo, dopo il Lega Volley Summer Tour, Wang Simin farà parte della UYBA 2019-2020 come nuova importante pedina per difesa e ricezione.

L’arrivo a Busto Arsizio di Wang Simin si inserisce in una interessante serie di iniziative in fase di definizione tra UYBA e Cina, fortemente volute dal presidente Giuseppe Pirola e favorite dal supporto di Mario Chen, titolare dell’azienda Romeja e di Marco Tizzoni, imprenditore di Rho, già consigliere regionale lombardo.

LE PAROLE DI WANG SIMIN-

« Sono felicissima di poter continuare la mia esperienza con la UYBA anche dopo l’estate: negli scorsi mesi sono stata a Busto Arsizio ad allenarmi ed ho avuto modo di conoscere la squadra, lo staff e i dirigenti. Qui c’è un clima speciale, attento ai dettagli, che mi dà tanti stimoli per fare bene: sono stata presente alla finale di Cev Cup ed ho visto un palazzetto meraviglioso, con i fan più caldi d’Italia. A loro prometto che darò il massimo per il bene del team: non vedo l’ora di cominciare! ».

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti