Laura Saccomani lascia Roma e torna a Brescia
© Millenium Brescia
Volley A1 femminile
0

Laura Saccomani lascia Roma e torna a Brescia

La ventottenne schiacciatrice, dopo due anni nella Capitale, ha scelto di firmare per la società che l'ha già vista protagonista in A2 nella stagione 2016/2017

BRESCIA-La schiacciatrice alta 189 centimetri, nata il 7 ottobre 1991 a Milano ma romana doc, Laura Saccomani torna alla Millenium Brescia dove aveva già giocato nella stagione 2016-17, la prima in serie A2 del sodalizio lombardo.

LA CARRIERA-

Cresciuta pallavolisticamente nel Fonte Eur Roma, ha debuttato in serie A2 il 14 ottobre 2007 in 1^Classe Roma-Riso Scotti Pavia 3-1. Nella capitale è rimasta anche la stagione successiva, dove ha vinto il prestigioso premio Arnaldo Eynard come miglior Under 20 italiana. Conclusa l’avventura a Roma è passata alla prestigiosa Scavolini Pesaro esordendo nella massima serie il 18 ottobre 2009 (Pesaro-Piacenza 0-3): nel capoluogo marchigiano ha vinto uno Scudetto (2010) e due Supercoppe italiane (2009 e 2010). Il 28 luglio 2010 ha debuttato in nazionale.

Nel 2012 è passata all’Icos Crema Volley e nella stessa stagione a Giaveno, dopo lo scioglimento della formazione cremasca. Due stagioni alla Promoball Montichiari in A2 condite con la promozione in A1 della squadra biancorossa, una a Forlì, promozione in A1 e Coppa Italia di categoria, e quindi al Millenium Brescia (2016-17) e successivamente due annate al Volley Group Roma tra B1 e A2. Laura in cifre: cinque campionati di A1 con 384 punti realizzati, 12 aces e 64 muri; sette in A2 con 1258 palloni messi a terra.

LE PAROLE DEL GM EMANUELE CATANIA-

« Riabbracciamo Laura con gioia ci darà una grande mano mettendosi a disposizione. Ormai ci conosciamo bene, sappiamo come lavora, e siamo certi dell’apporto che può dare al team ».

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...