A1 Femminile: domani l'anticipo della 10a Brescia-Conegliano
© Legavolley Femminile/Rubin
Volley A1 femminile
0

A1 Femminile: domani l'anticipo della 10a Brescia-Conegliano

La partita si giocherà alle 20.30 al Pala George di Montichari per consentire la partecipazione delle Campionesse d'Italia al Mondiale per Club che si giocherà a dicembre

MONTICHIARI (BRESCIA)- Anticipo della 10a giornata domani alle 20.30 per l’Imoco Volley al Palasport Jimmy George di Montichiari contro la Vanca Val Sabbina Brescia, gara spostata per l’impegno dicembrino delle Pantere al Mondiale per Club. Dopo la prima giornata entrambe le squadre hanno tre punti con due vittorie casalinghe, l’Imoco 3-0 sabato con Monza e Brescia 3-1 domenica con Caserta. La squadra bresciana nei soli due precedenti storici tra i club, entrambi giocati la scorsa stagione, è una vera e propria “bestia nera” per le Pantere di Conegliano che sono state sconfitte entrambe le volte. Attualmente Brescia è l’unica squadra del campionato a parte le esordienti che non ha mai perso con l’Imoco Volley.

Il tecnico Mazzola giocherà con la formazione tipo con le tre statunitensi Kelsey Veltman, Roni Jones Perry e Symone Speech in campo.

Coach Santarelli non potrà ancora contare su Hill e Ogbobu, le due statunitensi che hanno appena terminato con la medaglia d’argento il torneo Norceca, saranno a Conegliano nel fine settimana a disposizione per la trasferta di Filottrano.

LA PAROLA AI PROTAGONISTI-

Federica Biganzoli (Banca Valsabbina Brescia)- « Nel primo set abbiamo giocato bene. Nel secondo l’impressione è che qualcosa si è spento poi ci siamo riprese nel terzo e quarto. Era importante vincere in uno scontro diretto, Caserta ha giocatrici di assoluto livello, noi siamo state brave ma dobbiamo cercare più continuità, quella arriverà con il passare del tempo, per puntare ad arrivare ai play off il prima possibile ».

Daniele Santarelli (Imoco Conegliano)- « Brescia è una squadra con cui non abbiamo buoni ricordi, l’anno scorso ci ha battuto due volte, a conferma che domani sarà una partita di certo da non sottovalutare. Loro sono una squadra con elementi giovani, ma anche con giocatrici esperte del nostro campionato, giocano bene e non avranno nulla da perdere, domani vivranno la partita sulle ali dell’entusiasmo dopo la prima vittoria di domenica. Noi dal canto nostro vogliamo proseguire nel nostro processo di crescita, sarà prioritario evitare le pause e i cali d’intensità visti sabato al Palaverde per fare un altro step sulla strada verso un rendimento ottimale. Abbiamo ancora molti margini di miglioramento e ci stiamo lavorando in allenamento, ma le verifiche verranno dal campo ».

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti