Novara torna con i tre punti da Brescia

La formazione di Barbolini protagonista di una brillante prestazione contro quella di Mazzola che finisce per soccombere 0-3 (19-25 22-25 21-25)
Novara torna con i tre punti da Brescia© Legavolley Femminile/Rubin
5 min
TagsA1 femminileBanca ValsabbinaIgor

MONTICHIARI (BRESCIA)- Nell'anticipo della 15a giornata di A1 Femminile netto successo dell'Igor Gorgonzola Novara a Montichiari contro la Banca Valsabbina Brescia. Le padrone di casa reduci dall’importantissima vittoria conquistata a Caserta, e la squadra di Barbolini vittoriosa nel turno infrasettimanale in rimonta nel derby piemontese casalingo con Cuneo. Le azzurre al terzo posto in classifica, cercano la quinta gioia consecutiva, consolidare il terzo posto e mantenersi in scia a Busto Arsizio, mentre le leonesse di Enrico Mazzola, alla loro centesima gara nella massima serie proprio stasera, provano a replicare la vittoria dell’andata ed a trovare continuità di risultati.

Subito in campo – così come era stato tre giorni fa a Caserta – i due neo acquisti bresciani Bechis e Degradi, con Francesca Parlangeli che torna a vestire la maglia verde da libero che aveva lasciato a Federica Biganzoli per un affaticamento nella trasferta casertana, mentre le gaudenziane confermano il sestetto col quale hanno superato Cuneo, con Veljkovi? a far coppia con capitan Chirichella al centro.

Dopo una prima fase punto-punto, Novara trova il break sul 14-10, e mantiene il vantaggio fino a chiudere la prima frazione sul 25-19. La reazione delle leonesse non si fa attendere, e nel secondo parziale si portano subito in vantaggio sull’11-8. Vantaggio che viene gestito fino al 18-15, dove si spengono le giallonere e risorgono le azzurre, che col turno al servizio di Gorecka ed il punto di Hancock ribaltano la situazione, trovando il sorpasso sul 21-20, per poi chiudere il set sul 25-22 grazie a due errori di casa.
Chirichella e compagne comandano subito le ostilità nel terzo set sull’ 11-6, Mingardi prova a rispondere colpo su colpo, e con l’ace di Degradi le lombarde si riportano sotto 15-12, con Barbolini che ferma il gioco. Le piemontesi rimettono subito le cose in chiaro alla ripresa, con l’ace di Brakocevic e la pipe di Courtney per il 18-12. Brescia non molla, e dopo lo scambio più bello e combattuto di tutta la partita, si riporta sotto fino al 19-17; quando l’aggancio sembra cosa fatta, Novara trova il colpo di coda, e chiude set e partita sul definitivo 21-25.

Quinta vittoria consecutiva per Novara, che consolida il terzo posto in classifica e si porta a 32 punti, subito dietro a Busto Arsizio. Brescia rimane a quota 16 nonostante la buona prestazione, e potrà ancora avere il supporto del pubblico amico domenica prossima, quando saranno proprio le bustocche a far visita al PalaGeorge per il derby lombardo della terza giornata di ritorno.

Il 15^ turno di campionato proseguirà domenica pomeriggio con le altre sei partite in programma: la capolista Imoco Volley Conegliano torna al PalaVerde di Villorba per continuare la sua corsa in campionato, ospitando la Lardini Filottrano, sconfitta in casa con Bergamo alla prima del nuovo anno. Trasferte insidiose in terra piemontese per le inseguitrici Unet E-Work Busto Arsizio e Savino del Bene Scandicci, che faranno visita rispettivamente a Reale Mutua Fenera Chieri e Bosca San Bernardo Cuneo, con le farfalle che scenderanno in campo potendo contare anche sul contributo del neo acquisto, la Regina del Volley Francesca Piccinini, mentre le toscane proveranno a sfatare il tabù cuneese che le vede sempre sconfitte dalle gatte biancorosse. Derby lombardo da non perdere quello tra Zanetti Bergamo e Saugella Monza, mentre l’èpiù Pomì Casalmaggiore vorrà tornare a correre in campionato dopo la battuta d’arresto a Scandicci, ospitando la Bartoccini Fortinfissi Perugia, che ha trovato la vittoria al tie-break su Chieri mercoledì scorso. Al Mandela Forum infine, la sfida tra Il Bisonte Firenze e la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, entrambe alla ricerca di sbloccare la classifica da diversi turni.

I PROTAGONISTI-

Marta Bechis (Banca Valsabbina Millenium)- « Sapevamo che Novara  è in ottima forma ed hanno giocato un’ottima pallavolo. Noi siamo stiamo migliorando e siamo state brave a metterle in difficoltà. Sono soddisfatta ma dobbiamo lavorare ancora molto ».

Zuzanna Gorecka (Igor Gorgonzola Novara)- « Brescia ha giocato una buona gara, per noi la vittoria è stata importante e dobbiamo proseguire su questa foto. Sono entrata in un momento delicato sono stata brava a  dare un contributo e prendere come crescita le situazioni di gioco ».

 

 

 

 

IL TABELLINO-

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (19-25 22-25 21-25)

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Rivero 9, Speech 5, Mingardi 14, Degradi 10, Veltman 4, Bechis, Parlangeli (L), Biganzoli, Segura, Saccomani, Bridi. Non entrate: Mazzoleni, Susio, Fiocco. All. Mazzola.

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 5, Courtney 3, Veljkovic 11, Brakocevic Canzian 16, Vasileva 7, Chirichella 13, Sansonna (L), Di Iulio 2, Napodano 1, Gorecka 1. Non entrate: Mlakar, Piacentini, Arrighetti, Morello. All. Barbolini.

ARBITRI: Pozzato, Cerra.

NOTE – Spettatori: 2500, Durata set: 23′, 30′, 28′; Tot: 81′.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti