Volley A1 femminile
0

Chieri sbanca Perugia

Netta vittoria della squadra di Bregoli sul terreno umbro. Grazie all'ottima prestazione collettiva le piemontesi si impongono 0-3 (22-25; 18-25; 20-25)

Chieri sbanca Perugia
© Bartoccini

PERUGIA-La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha dimostrato sul campo di Perugia di essere già in condizione campionato mettendo sul terreno un'eccellente gioco collettivo che ha fruttato i tre punti contro una Bartoccini ancora poco rodata e parecchio incostante. Le piemontesi hanno bissato il successo della prima di campionato dello scorso anno ma stavolta la vittoria è arrivata in trasferta, espugnando 0-3 quel PalaBarton dove a gennaio persero 3-2.
Risultato meritatissimo per la squadra di Bregoli che nel giorno del compleanno di Alessia Mazzaro e del presidente Filippo Vergnano si fa il miglior regalo sfoderando una prestazione eccellente sotto qualunque punto di vista. Se le umbre (alle prese con alcune assenze, peraltro) non hanno sicuramente espresso le loro qualità, disputando una partita contratta e discontinua, è giusto riconoscere i meriti delle chieresi che hanno condotto l’incontro dall’inizio dalla fine, hanno giocato in modo attento, lucido ed efficace, e dimostrato di saper tenere botta ogni volta che le padrone di casa hanno alzato il ritmo. Gran serata delle attaccanti laterali (su tutte Villani con 16 punti e il 55% di efficacia), ottima tenuta del muro-difesa, servizio incisivo, prezioso contributo anche delle giocatrici inizialmente in panchina: questi i principali ingredienti alla base di una vittoria da incorniciare.

LA CRONACA DEL MATCH-

Parte bene la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 che tocca il +2 sull’1-3 (Perinelli). Raggiunte sul 3-3 le biancoblù allungano a 3-6, quindi a 5-11. Due errori in attacco e un muro su Grobelna riportano la Bartoccini Fortinfissi Perugia a contatto: Bregoli chiama time-out e al ritorno in campo Grobelna muove il punteggio. Le chieresi tornano a macinare punti nelle fasi centrali del set: 11-15, 12-17, 13-19, 14-21. Sul 15-22 Frantti subentra a Perinelli e sigla subito il punto numero 23. Sul 18-24 le umbre annullano quattro palle set, infine il servizio lungo di Casillo conclude la frazione 22-25. La top scorer è Villani con 6 punti e un gran bel 60% di efficacia.

Riparte bene la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 che sul 5-6 compie un primo importante strappo a 6-11 costringendo Bovari a fermare il gioco. Sul 10-14 uno scambio lunghissimo viene finalizzato in primo tempo da Mazzaro, nell’azione successiva Laak rileva Grobelna. Poco dopo entrano Havelkova per Mlinar e Agrifoglio per Di Iulio; sul 13-20 (Villani) c’è spazio anche per il debutto di Mayer che dà il cambio a Zambelli e va al servizio. Conquistata la prima palla set con una scatenata Villani (a fine set i suoi punti saranno ancora 6, col 66% in attacco), Perugia si aggiudica due scambi con Ortolani e Casillo, quindi Laak con un mani out realizza il 18-25.

Nel sestetto chierese rientra Grobelna, in quello umbro vengono confermate Agrifoglio e Havelkova. Rispetto ai primi due set l’avvio è più equilibrato, e Perugia si porta in vantaggio per la prima volta nel match con Havelkova (10-9). Grobelna con un attacco e un ace ribalta subito il punteggio, quindi la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 scappa via con Perinelli e due muri consecutivi di Zambelli e Mazzaro (12-15). È l’allungo decisivo: le chieresi non si fanno più avvicinare e con una pipe di Grobelna concretizzano sul 20-25 la terza palla match.

I PROTAGONISTI-

Helena Havelkova (Bartoccini Fortinfissi Perugia)- « C’è tanto da lavorare, Chieri ha giocato molto bene. È una formazione senza grandi nomi, ma gioca bene di squadra e copre bene il campo; mentre noi siamo state troppo tese e impazienti. Loro sono state brave a portarsi avanti con alcuni break che noi non siamo riuscite a recuperare. Ci vuole pazienza: siamo una squadra completamente nuova, oggi ci mancava il libero, avevamo alcuni problemini in mezzo, ma abbiamo bisogno di giocare e basta ».

Alessia Mazzaro (Reale Mutua Fenera Chieri)- « Sono contentissima per il debutto con una vittoria in trasferta: ringrazio le mie compagne per il regalo di compleanno. Abbiamo giocato bene, ma possiamo dare anche di più, adesso abbiamo due settimane per lavorare dato che la seconda giornata di campionato riposiamo ».

IL TABELLINO-

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA-REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76 0-3 (22-25; 18-25; 20-25)

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Di Iulio 2, Ortolani 6, Koolhaas 2, Aelbrecht 4, Angeloni 9, Mlinar 9; Rumori (L); Agrifoglio 2, Casillo 4, Havelkova 4, Cecchetto (2L). N.e. Carcaces, Scarabottini. All. Bovari; 2° Panfili.

REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: Bosio 3, Grobelna 12, Zambelli 7, Mazzaro 6, Perinelli 8, Villani 16; De Bortoli (L); Mayer, Frantti 3, Alhassan, Laak 1. N.e. Marengo, Meijers, Gibertini (2L). All. Bregoli; 2° Sinibaldi.

ARBITRI: Verrascina di Roma e Grassia di Frascati.

NOTE: durata set: 25′, 24′, 24′. Errori in battuta: 10-8. Ace: 1-3. Ricezione positiva: 66%-67%. Ricezione perfetta: 53%-46%. Positività in attacco: 33%-43%. Errori in attacco: 5-8. Muri vincenti: 4-2.

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti