Volley A1 femminile
0

Mercoledì dedicato ai recuperi

Vanno in scena Cuneo-Bergamo, Busto-Firenze e Trento-Novara per riallineare il torneo al calendario pre-Covid 19

Mercoledì dedicato ai recuperi

ROMA- Un mercoledì dedicato ai recuperi per cominciare a completare il calendario del girone di andata. Domani, tra pomeriggio e sera, si disputeranno tre gare di tre giornate diverse del Campionato di Serie A1 Femminile. Tutte le restanti partite rinviate nelle scorse settimane a causa del contagio da Covid-19 saranno inserite in calendario entro domenica 13 dicembre, visto che mercoledì 16 prenderà il via il girone di ritorno.

Alle 17.00 in programma il match tra Unet E-Work Busto Arsizio e Il Bisonte Firenze, valido per la settima giornata. Le farfalle di Marco Fenoglio tornano a giocare alla E-Work Arena dopo i due ko esterni – entrambi al tie-break – contro Bergamo e Cuneo, mentre le toscane di Marco Mencarelli, che alla guida delle bustocche ha conquistato una CEV Cup, si presentano in Lombardia dopo le ottime prove di Novara e in casa con Casalmaggiore. 

« Giochiamo contro Firenze che è una squadra che ci ha sempre dato del filo da torcere e anche quest’anno sta facendo molto bene nonostante le tante giocatrici giovani della rosa – spiega Alessia Gennari, capitana della UYBA -. Al contrario noi siamo ancora alla ricerca del nostro migliore gioco e soprattutto di una vittoria che ci servirebbe moltissimo per il morale, oltre che per la classifica. Sarà dunque una gara importantissima per noi, ma da qui in poi ogni match lo sarà ». 

« Contro Busto sarà un’altra partita importantissima per noi, oserei dire decisiva, perché potrebbe lanciarci in classifica ma soprattutto consolidare il nostro momento positivo – precisa coach Mencarelli -: per questo le diamo un valore ulteriore dal punto di vista mentale, approcciandola con fiducia e con l’idea che non possiamo stare neanche un millimetro al di sotto dello standard mostrato nelle ultime due partite. Giocare in casa loro è difficile e io lo so bene, perché nella Unet potrebbero cambiare gli equilibri rispetto alle ultime due trasferte molto difficili che hanno affrontato perdendole entrambe al tie break, ma noi ultimamente abbiamo fatto vedere buone cose, anche fuori casa: a Novara per esempio ci siamo espressi a un ottimo livello, e domani sarà fondamentale scendere in campo con la stessa determinazione e con la stessa lucidità tattica ».

Alle 18.30 si completerà la 6a giornata con il match tra Bosca S.Bernardo Cuneo e Zanetti Bergamo. Le gatte di Andrea Pistola tornano subito in campo dopo il successo convincente contro Busto Arsizio, che oltre ai due punti in classifica ha portato all’ambiente cuneese una sferzata d’entusiasmo. Le rossoblù di Daniele Turino arrivano all’appuntamento dopo una domenica di stop, dovuto al rinvio dell’incontro con Chieri. 

« Bergamo è in un buon momento, noi dobbiamo dimostrare che il successo su Busto non è stato casuale – le parole di Erblira Bici, opposta di Cuneo -. Sono in palio punti pesanti e dovremo dare il meglio. Giocare ogni tre giorni nelle prossime settimane non sarà semplice: dovremo essere sempre sul pezzo, prima a livello mentale e poi fisico. Sarà fondamentale recuperare nel migliore dei modi dopo ogni match. A livello personale spero di poter dare il mio contributo alla squadra con continuità ».

« Non dovremo commettere l’errore di pensare che sia finita prima che l’ultima palla cada a terra, sia che si sia avanti o che si stia rincorrendo – spiega Gaia Moretto, centrale della Zanetti -. Penso che anche loro siano un gruppo che non molla niente. Hanno fatto belle prestazioni, hanno una bella classifica, hanno un bel numero di punti che permette di stare tranquille, ma sono anche una squadra che gioca sfrontata, quindi sarà una battaglia punto a punto, palla a palla. Dal momento in cui si inizia, bisognerà andare a mille fino alla fine. Dovremo battere bene per limitare la loro distribuzione e lavorare bene a muro e in difesa. Cercheremo di sfruttare il fatto di avere avuto più tempo di loro per prepararci e essere lucide nelle nostre scelte ».

Infine alle 19.00 la Delta Despar Trentino ospiterà la Igor Gorgonzola Novara, nell’incontro valido per la 9a giornata. A distanza di oltre un mese le gialloblù di Matteo Bertini torneranno ad esibirsi al Sanbàpolis per il primo dei quattro recuperi delle gare precedentemente rinviate per l’emergenza Covid-19. Le azzurre di Stefano Lavarini, seconde in classifica, proveranno a riscattare il ko interno contro Conegliano. 

« In questa fase della stagione siamo consapevoli che ci attendono diverse partite belle da affrontare, ma altresì difficili da preparare e da giocare, visto il valore delle avversarie che troveremo sulla nostra strada – spiega Matteo Bertini, tecnico della Delta Despar Trentino –. In vista della sfida con Novara la richiesta alla mia squadra sarà quella di alzare ulteriormente il livello di gioco perché sfideremo una formazione molto forte sia tecnicamente, sia fisicamente. Tutto ciò che verrà in questa fase della stagione sarà di guadagnato, ma dovremo essere bravi a sfruttare al massimo tutte le piccole opportunità che ci verranno concesse. Nell’ultimo periodo abbiamo avuto più tempo per poter lavorare con continuità in palestra concentrandosi esclusivamente su noi stesse: siamo pronti ».  

« Ci aspettano due partite importanti, sia per i punti in palio e quindi per la classifica, sia per quello che deve essere il nostro percorso di crescita – sottolinea coach Lavarini, proiettandosi già alla gara di sabato contro Busto Arsizio -. Dobbiamo lavorare per ritrovare quel ritmo di gioco e quella qualità che eravamo riusciti a mettere insieme, abbiamo un po’ rallentato quel percorso ma è una situazione che fa parte del gioco, specie in una stagione come questa. Continueremo a spingere, quello che mi aspetto è di riuscire a dimostrare tutt’altra competitività e qualità di gioco rispetto a quanto visto contro Conegliano ».

PROGRAMMA E ARBITRI DEI RECUPERI-

6a GIORNATA

Mercoledì 18 novembre, ore 18.30

Bosca S.Bernardo Cuneo – Zanetti Bergamo  ARBITRI: Rossi-Santoro 

7a GIORNATA

Mercoledì 18 novembre, ore 17.00

Unet E-Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Venturi-Armandola 

9a GIORNATA

Mercoledì 18 novembre, ore 19.00

Delta Despar Trentino – Igor Gorgonzola Novara  ARBITRI: Lot-Florian 

Tutte le notizie di Volley A1 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti