Daniela Ohman una centrale per Bergamo

La ventiquattrenne finlandese alla corte di Giangrossi per sopperire all'assenza dell'infortunata Kone
Daniela Ohman una centrale per Bergamo
8 min
TagsOhmanBergamo 1991

BERGAMO-Volley Bergamo 1991 si rinforza. Al centro: la forzata rinuncia a Fatim Kone, a causa di un infortunio al ginocchio che la terrà lontana dai campi di gioco per alcuni mesi, costringe al ritorno sul mercato per non lasciare coach Giangrossi privo di alternative in un reparto dove ora può contare solo sulla canadese Ogomos e la tedesca Schölzel. Arriva dalla Finlandia il nuovo acquisto: si tratta di Daniela Ohman, centrale ventiquattrenne che ha iniziato la stagione nel Hämeenlinnan Lentopallokerho. Indosserà la maglia numero 2 del Volley Bergamo 1991.

 

LA CARRIERA

 

Nata il 16 marzo 1997 a Helsinki, alta 185 centimetri, Öhman ha vestito le maglie di tre diversi club nel campionato finlandese: Lp Kangasala, Liigaploki e Hämeenlinnan Lentopallokerho e ha vinto 2 Coppe e uno Scudetto finlandesi. Dal 2018 al 2020, per lei, anche una parentesi nel Campionato francese con Beziers Angels e Les Mariannes-SF Paris Saint Cloud.Daniela, che ha seguito da bordo campo il match d’esordio contro Trento al Palazzetto di Bergamo, si aggregherà alla squadra per il suo primo allenamento in rossoblù

 

LE PAROLE DI DANIELA OHMAN-

 

« Sono arrivata in Italia entusiasta e dopo aver visto il pubblico di Bergamo lo sono ancora di più. Sono grata dell’opportunità di giocare in un Campionato di così alto livello. Ho giocato la Champions League con Beziers Angels (2019-20), la Coppa Cev con Hämeenlinnan Lentopallokerho (2017-18) e Lp Kangasala (2015-16) e la Challenge Cup con Lp Kangasala (2016-17)”.

 

E veste la maglia della Nazionale finlandese dal 2015, dopo un lungo percorso con le Nazionali giovanili, dall’under 16 all’under 20: 

« E’ stato un grande viaggio di crescita personale e per la pallavolo femminile in Finlandia che ci ha portato a partecipare per due volte consecutive ai Campionati Europei dopo 30 anni di attesa ».

Non è la sua prima volta a Bergamo: 

« Ho sentito parlare della storia di successo della Pallavolo in questa città e dei progetti del Volley Bergamo 1991. Ho letto del rinnovamento che è iniziato con questa stagione e sono orgogliosa di farne parte. Ho visitato Bergamo qualche anno fa con la famiglia e con la mia squadra giovanile e ho subito apprezzato l'atmosfera e l'intimità della città. Sono curiosa di conoscerla ancora meglio, perché vivere e giocare qui mi permetterà di vederla sotto nuove prospettive ».

E’ pronta per assaggiare il campo: 

« Mi piacciono le sfide e sono pronta per quella che sto iniziando. Spero di vivere una grande avventura con la squadra e i tifosi ».

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti