Busto domina la sfida con Perugia

Eccellente prestazione della squadra di Musso che in un'ora e 22 minuti supera 3-0 (25-17 25-14 25-19) Nwakalor e socie
Busto domina la sfida con Perugia© Legavolley Femminile
5 min
Tagse-workBartoccini

BUSTO ARSIZIO- Vittoria netta e veloce per la e-work Busto Arsizio che, nell'anticipo della 3a di ritorno, in un’ora e 22 minuti ha superato la Bartoccini-Fortinfissi Perugia per 3-0 salendo così a quota 21 punti in classifica. Le farfalle hanno sempre condotto nel punteggio, aggredendo da subito la gara e mostrandosi efficaci dai 9 metri. Di conseguenza il lavoro del muro-difesa è stato notevole (nota di merito per Zannoni in seconda linea), favorendo le ricostruzioni di Carli Lloyd che ha messo in doppia cifra quasi tutte le sue attaccanti: Degradi (13 con il 52%) si è meritata il premio di MVP, Rosamaria (13) ha garantito il solito fruttoso apporto, Omoruyi ha confermato l’ottimo periodo di forma (12 col 45%), le centrali Olivotto (10 con ben 6 muri) e Zakchaiou (9 col 77%) hanno fatto divertire i 1900 sugli spalti.

Per Perugia gara volenterosa ma sempre ad inseguire: Polder (8 a referto) e Guerra (6) le migliori.

Bella serata insomma alla e-work arena, dove il pubblico ha festeggiato la vittoria delle proprie beniamine ed ha accolto con un bello striscione e con tanti applausi il suo ex dirigente Enzo Barbaro, presente per la prima volta al palasport come direttore generale di Lega Pallavolo Serie A Femminile, insieme alla moglie Giulia Leonardi ed al piccolo Leonardo.

La e-work Busto Arsizio parte con Lloyd – Rosamaria, Olivotto – Zakchaiou, Degradi – Omoruyi, Zannoni (libero), Bartoccini-Fortinfissi Perugia risponde con Santos – Lazic, Polder – Nwakalor, Gardini – Guerra, Armini (libero).

Nel primo set la UYBA aggredisce da subito, mettendosi stabilmente sopra nel punteggio grazie alla buona vena di Lloyd che investe tanto su Degradi (4 punti); Olivotto è straordinaria a muro (4 nel parziale) e le farfalle chiudono in fretta 25-17.

Il secondo set è più equilibrato in avvio, con Perugia che prova ad impattare con Polder (4 nel game); la squadra di Musso accelera sul 10 e grazie ancora agli spunti di Degradi (4) allunga. I buoni servizi della numero 2 bustocca e di Carli Lloyd portano la UYBA sul 17-12; il muro difesa di casa cresce, Zakchaiou è frizzante (5 con 2 muri), Omoruyi e Rosamaria continue in attacco (5 punti a testa): finisce presto 25-14.

Anche nel terzo set la e-work Busto Arsizio non abbassa il ritmo e conduce le danze senza particolari problemi: da metà parziale coach Marco Musso concede spazio anche a Lena Stigrot, Perugia si rifà sotto (19-16), ma nel finale Omoruyi mura ed attacca (21-16), Olivotto conferma con il 22-18 la sua ottima gara, proprio Stigrot mura il 23-19 ed attacca il 24-19, mentre chiude Rosamaria con l’ace del 25-19.

I PROTAGONISTI-

Rossella Olivotto (e-Work Busto Arsizio)- « Ci tenevamo molto a riscattare la brutta prestazione dell’andata e ci siamo riuscite nel migliore dei modi: non era una partita facile oggi perchè il ricordo del match di Perugia era ancora vivo in noi, ma la squadra è stata bravissima: abbiamo spinto tanto al servizio, pur essendo un po’ fallose, riuscendo molto spesso a infastidire la ricezione avversaria. Anche il muro-difesa ha fatto un ottimo lavoro e questo ci ha portato alla vittoria. I tanti muri? Abbiamo studiato molto bene l’avversario e questo ci ha consentito di essere sempre nelle giuste posizioni ».

Martina Armini (Bartoccini Fortinifissi Perugia)-  « Stasera non siamo entrate in partita, ci sono stati momenti in cui abbiamo giocato, alternati a momenti in cui non abbiamo dato il massimo, dobbiamo lavorarci perché in questo momento dobbiamo prendere più punti possibile perché ci servono ed in partite come questa dobbiamo mostrare il carattere. Ci è mancato qualcosa dal punto di vista caratteriale perché sul lato tecnico eravamo pronte. Ora abbiamo due settimane per lavorare e preparare la partita difficile che avremo quando torneremo in campo ».

IL TABELLINO-

E-WORK BUSTO ARSIZIO – BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA 3-0 (25-17 25-14 25-19)

E-WORK BUSTO ARSIZIO: Lloyd 2, Omoruyi 12, Olivotto 10, Montibeller 13, Degradi 13, Zakchaiou 9, Zannoni (L), Stigrot 2, Monza 1, Battista, Colombo. Non entrate: Lualdi, Bressan (L). All. Musso

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Santos 2, Guerra 6, Nwakalor 4, Lazic 6, Gardini 4, Polder 8, Armini (L), Rumori, Provaroni, Avenia, Galic. Non entrate: Calvelli. All. Bertini

ARBITRI: Braico, Armandola.

NOTE –Durata set: 23′, 22′, 30′; Tot: 75′.

MVP: Alice Degradi (e-Work Busto Arsizio)

Spettatori: 1885


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti