La Roma ritrova casa: riaperto il Palazzetto dello Sport

Tante autorità per il taglio del nastro dell'impianto di Viale Tiziano che torna a disposizione delle società romane dopo cinque anni dalla chiusura. Roma-Chieri di domenica prossima sarà il match inaugurale
La Roma ritrova casa: riaperto il Palazzetto dello Sport© Morris Paganotti
5 min

ROMA- Cinque anni di chiusura, un disagio senza fine per le società di vertice romane, costrette a peregrinare da un impianto all’altro a Roma e dintorni per poter giocare le proprie partite interne. Oggi finalmente il taglio del nastro per il rinnovato Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano che sarà la casa della Roma Volley di A1 di pallavolo e della Luiss, formazione di basket di A2 maschile.

A presentare l’impianto tirato a lucido l’Assessore allo Sport di Roma Capitale Alessandro Onorato che in questi mesi ha lavorato fattivamente perché si concludesse il difficile iter dei lavori.

« È la dimostrazione che questa città, quando vuole, le promesse le mantiene- ha detto l’Assessore Onorato- Uno spazio così bello e così importante per lo sport viene restituito alle romane e ai romani, che da sempre danno grandi soddisfazioni sportive ma che erano costrette ad andare in altre città e paesi. Questo Palazzetto tornerà a vivere da domenica 15 e devo ringraziare gli uffici, perchè il Comune di Roma ha fatto un lavoro straordinario senza sosta. Ora punteremo sulle altre incompiute che abbiamo, a partire dal Flaminio ».

Fra gli altri sono intervenuti Gianni Petrucci, il vicepresidente della Federazione italiana pallavolo, Luciano Cecchi, il presidente Coni Lazio, Riccardo Viola, i dirigenti e gli allenatori delle due squadre e il presidente della Lega Volley Femminile Mauro Fabris:

« È davvero importante per la Lega Pallavolo Serie A Femminile-ha detto Fabris- essere qui oggi, perché segniamo una nuova presenza in una grande città, per di più a Roma, la Capitale d’Italia. Si consolida così, dopo Firenze e Milano, la presenza della Serie A Femminile nelle grandi città. La pallavolo in generale, compresa quella di vertice, solitamente ha sede nelle città medio-piccole. In quei territori c’è sempre stato e c’è il nostro punto di forza, perché non solo sono realtà in cui si crea grande affezione e senso di appartenenza con la squadra in Serie A, orgoglio e vanto locale, ma anche perché paradossalmente sono queste città ad avere maggiore disponibilità di impianti adeguati per il nostro sport. Nelle grandi metropoli c’è storicamente carenza di strutture ma, per fortuna, questo trend si sta invertendo ».

« Questa conferenza stampa ha un'importanza che va oltre le normali presentazioni-ha detto Roberto Mignemi, Direttore Generale della Roma Volley- Oggi annunciamo la stagione sportiva di due squadre che giocheranno nel ‘risorto’ Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano. Va oltre perché questa riapertura è fondamentale per tutto lo sport romano in quanto dà forti speranze per il futuro dello sport a Roma. Di questo va ringraziata l’Amministrazione comunale ed in particolare l’Ass. Onorato che sin dall’inizio ha compreso l’importanza, pratica e simbolica, di tutto ciò. Questo impianto deve essere la rinascita dello sport romano, che dovrà crescere e migliorare per dimostrare che sa strutturarsi per sviluppare realtà che possano portare in alto il nome di Roma in alto. Proprio per questo siamo qui insieme con la Luiss Basket, perché riteniamo che le sinergie siano fondamentali e perché ci accomunano i principi etici di base. Ai media e alle imprese chiediamo di supportarci, le cose si stanno muovendo ma siamo ancora, incredibilmente, senza main sponsor, unica squadra di A1. Una squadra che viene da una stagione eccezionale e che farà bene anche quest’anno. Speriamo di riempire ogni domenica il Palazzetto. Non lotteremo per lo scudetto, ma giocheremo e lotteremo sempre col cuore. L’esordio vincente di domenica ne è la migliore testimonianza ».

Gli fa eco Luigi Abete, presidente della Luiss Basket.

« Oggi siamo qui per un evento speciale, molto importante per la città di Roma: la riapertura del Palazzetto dello Sport al grande pubblico. Dopo molti anni questo luogo iconico torna a vivere grazie ai successi sportivi di due squadre romane che hanno scalato le classifiche arrivando in serie A. La promozione in A2 ottenuta lo scorso giugno dalla Luiss Basket è un traguardo storico importantissimo: siamo la prima squadra esclusivamente della comunità universitaria ad aver raggiunto questo traguardo in Europa e, allo stesso tempo, l’unica squadra di Roma a disputare questo campionato. Ora gli appassionati di questi sport potranno finalmente tornare a tifare in una struttura rinnovata la loro squadra del cuore. I nostri studenti-atleti potranno così diventare i beniamini, oltre che della comunità dell’Ateneo, anche di tutti gli amanti della pallacanestro della città, che sono fiducioso accorreranno a sostenerci in questa stagione sportiva appena iniziata e che già ci ha visto vincere le prime due partite ».

Il primo match in programma al Palazzetto dello Sport sarà Roma Volley-Fenera Chieri ’76 in calendario domenica 15 ottobre. La capienza sarà di 2500 posti. Altri 1000 saranno recuperati a Gennaio, quando saranno finalmente completati i lavori.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti