Novara-Firenze e Trento-Vallefoglia gli anticipi del sabato

Alle 18.00 e alle 20.30 le due sfide della 9a giornata. Domenica le altre partite. La capolista Conegliano ospita Casalmaggiore, Milano sul campo di Roma, Scandicci attende Chieri a Palazzo Wanny
Novara-Firenze e Trento-Vallefoglia gli anticipi del sabato
27 min

ROMA- Dopo i recuperi di mercoledì 22 novembre, torna a regime il Campionato di Serie A1, con tutte le squadre con le stesse partite disputate. Nel weekend del 25-26 novembre, che sarà dedicato alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in scena la nona giornata del girone d’andata.

Un turno particolarmente importante per i club invischiati nella zona salvezza. In diretta su Rai Sport sabato alle 20.30, l’Itas Trentino, ultima con 2 punti, ospita la Megabox Ond. Savio Vallefoglia, terzultima e ferma a 7. Nel posticipo della domenica alle 19.30, in diretta Sky Sport Arena e NOW, la Volley Bergamo 1991 fa invece visita alla Wash4Green Pinerolo per cercare punti preziosi dopo l’esonero di coach Solforati (in panchina l’ex vice Alberto Bigarelli) per uscire dalla penultima posizione (4 punti). Per finire, altro scontro diretto domenica alle 17: l’UYBA Volley Busto Arsizio (7 punti) affidata a Juan Cichello dopo l’addio di Julio Velasco, accoglie l’Honda Olivero S.Bernardo Cuneo (8 punti).

Tra sabato e domenica incroci interessanti sull’asse Piemonte-Toscana: l’Igor Gorgonzola Novara, seconda a -3 dalla vetta, apre la giornata sabato alle 18 contro Il Bisonte Firenze mentre a Palazzo Wanny, domenica alle 17, la Savino Del Bene Scandicci, quarta dietro Milano, accoglie la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 sconfitta dalle stesse ragazze di coach Gaspari nel recupero della quarta giornata.

Proprio l’Allianz Vero Volley Milano percorrerà verso sud gran parte dell’Autostrada del Sole per raggiungere il Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano della Roma Volley Club, nel primo vero scontro tra le squadre della Capitale e della città meneghina. Infine, dopo aver conquistato il primo posto solitario proprio contro le giallorosse, la Prosecco Doc Imoco Conegliano rimane davanti al pubblico del Palaverde per la sfida contro la TrasportiPesanti Casalmaggiore.

PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO - TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE-

Domenica al Palaverde per la Prosecco DOC Imoco giocherà alle 17.00 per la 9° giornata di Serie A1 contro la Trasportipesanti Casalmaggiore alle ore 17.00. In campo con la maglia di Casalmaggiore due ex Pantere uscite dal vivaio gialloblù, il libero Chiara De Bortoli e la schiacciatrice Emma Cagnin, oltre alla regista USA Micha Hancock. La squadra lombarda finora è nona in classifica con 8 punti, nell'ultima gara è stata sconfitta 3-2 in casa con Roma. Finora imbattute le campionesse in carica della Prosecco DOC Imoco che, dopo il 3-0 con Roma nell'infrasettimanale di mercoledì, sono in testa al torneo solitarie e imbattute (8 su 8) con 24 punti. IL VOLLEY IN PRIMA LINEA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: "MINUTO DI RUMORE" E "SCARPETTE ROSSE" La Federazione Italiana Pallavolo, la Lega Pallavolo Serie A Femminile e la Lega Pallavolo Serie A Maschile aderiranno alla “Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne” indetta dall’ONU per sabato 25 novembre con l’iniziativa “Un Minuto di Rumore”. Rispondendo anche all’invito della Presidenza del Consiglio di promuovere il numero gratuito antiviolenza e stalking – il 1522 – la pallavolo italiana ha deciso dunque di unirsi per fare la sua parte in un momento così importante. Il minuto di rumore sostituirà il canonico minuto di silenzio e verrà osservato su tutti i campi di pallavolo di ogni ordine e grado nel weekend di gare di sabato 25 e domenica 26 novembre: obiettivo, naturalmente, partecipare attivamente alla necessaria presa di coscienza contro i perpetrati fatti di cronaca nera tristemente alla ribalta in questi giorni. Prima di ciascuna gara, con le squadre schierate in campo e con atleti e atlete con baffo rosso sul volto, verrà letto da ciascuno speaker questo messaggio: “Il cambiamento culturale, vero e definitivo, dipende da noi. Non basta uno slogan per fermare tutta questa violenza, ma è necessario che ciascuno di noi faccia la propria parte. La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità – ha attivato un numero gratuito antiviolenza e stalking: il 1522. Se necessario utilizziamolo”.Con le squadre schierate in campo, dopo il fischio d’inizio e la prima battuta, partirà ufficialmente “il Minuto di Rumore”.Hashtag dell’iniziativa: #NonSeiSola. Su tutti i campi di Serie A1 e Serie A2, la Lega Pallavolo Serie A Femminile porterà avanti l’attività “Scarpette Rosse“: due paia di scarpe rosse verranno posizionate accanto alle squadre schierate, per simboleggiare la totale condanna ad ogni forma di violenza contro le donne.Subito dopo l’annuncio fonico letto dallo speaker, le capitane delle due squadre in campo leggeranno il seguente messaggio:“Il femminicidio non è un delitto passionale, è un delitto di potere. Serve un’educazione sessuale e affettiva capillare, serve insegnare che l’amore non è possesso. Queste sono solo alcune delle parole di Elena Cecchettin per la sorella Giulia, una delle oltre 100 donne uccise nel 2023 in Italia, una ogni 72 ore. È ora di dire BASTA. Ogni paio di scarpette rosse rappresenta una madre, una sorella, un’amica che sarebbe potuta essere qui. Unisciti a noi e a tutti i club della Lega Volley Femminile nel ribadire un secco e forte NO alla violenza sulle donne." Arbitri: Puecher e Chiriatti Media: diretta streaming video su www.volleyballworld.tv (in abbonamento). Aggiornamenti e interviste post gara sui canali Facebook e Instagram di Imoco Volley. Biglietti: disponibili su www.vivaticket.it e domenica dalle 19.00 alle casse del Palaverde Sponsor Day: la giornata è dedicata a Cutting Trading International SRL, sponsor di maglia di Prosecco DOC Imoco Volley, che premierà la MVP a fine partita. Blu Royal: negli intervalli dei set esibizione della scuola di street dance Blu Royal. Fan Shop "Black Imoco": sconti speciali al Fan Shop del Palaverde durante le partite (e on line) per l'acquisto di prodotti di merchandising e maglie da gara delle Pantere. Prossima partita: mercoledì trasferta di Champions league in Polonia con il Resovia alle ore 18.00 per il terzo turno del girone D.

PRECEDENTI: 27 (5 successi Trasportipesanti Casalmaggiore, 22 successi Prosecco Doc Imoco Conegliano)

EX: Alessia Gennari a Casalmaggiore nel 2013/2014, 2014/2015; Emma Cagnin a Imoco Volley Conegliano nel 2019/2020; Chiara De Bortoli a Imoco Volley Conegliano nel 2015/2016; Micha Danielle Hancock a Imoco Volley Conegliano nel 2014/2015 - Allenatori: Daniele Santarelli a Casalmaggiore nel 2014/2015

Valerio Lionetti  (II allenatore Prosecco Doc Imoco Conegliano)- « E' un periodo in cui nonostante qualche acciacco fisico stiamo riuscendo a gestire la situazione allenandoci comunque bene e trovando buoni risultati. In ogni caso il livello dell'allenamento resta sempre alto è questo è importante per arrivare alle partite in condizione. Sono contento che il gruppo che ho allenato in estate quando Daniele era con la Turchia e tante giocatrici con le loro nazionali stia rendendo bene quando è chiamato all'opera, il lavoro fatto d'estate ha messo una buona base per alzare il livello generale della squadra e avere una rosa sempre pronta ad ogni evenienza con tutte le giocatrici che quando entrano aiutano la squadra a raggiungere il risultato. Domenica dopo Roma arriva un'altra squadra interessante come Casalmaggiore. Loro sono una buona squadra che finora secondo me ha raccolto meno del suo reale valore, ma sono in ripresa e hanno dato buoni segnali nelle ultime partite. Quindi verranno al Palaverde con la voglia di fare punti per recuperare il terreno perduto all'inizio e per noi sarà un altro test per avere buone indicazioni sul lavoro che stiamo facendo in palestra. Ogni gara ha una sua importanza, sia per la classifica, che per il percorso di crescita tecnica della squadra, quindi massima attenzione e domenica in campo per fare un'altra bella partita di fronte al nostro pubblico ».

Lorenzo Pintus (II allenatore Trasportipesanti Casalmaggiore)- « Le prossime due trasferte saranno le più complicate di tutta la stagione e arrivano nel momento più difficile, la gara con Roma ha mostrato ancora una volta quanto di buono sappiamo fare quando riusciamo ad imporre il nostro ritmo e, purtroppo, anche quanta difficoltà invece facciamo negli scambi lunghi e quando c'è da rispondere punto su punto; contro Conegliano abbiamo un'ottima occasione per allenare questo aspetto, va colta l'occasione di giocare contro la prima della classe per esaltarci ad ogni azione fatta bene e acquisire consapevolezza, penso che quando ti confronti contro grandi nomi emerge l'agonismo individuale e la voglia di fare bene prende il sopravvento su tutte le problematiche emerse fino ad ora, giocare al palaverde è una sfida troppo bella per perdere l'occasione di giocarla a viso aperto portando ogni colpo con coraggio, d'altro canto ogni volta che tireremo indietro il braccio o esiteremo le avversarie non ci regaleranno nulla; per noi sarà un campionato lungo e dobbiamo costruire qualcosa di importante anche nelle gare difficili, lavoriamo duramente tutti i giorni a porte aperte davanti ai nostri tifosi ed entrambi meritiamo soddisfazioni maggiori e proveremo a togliercele già contro una grande squadra questa domenica ».

SAVINO DEL BENE SCANDICCI - REALE MUTUA FENERA CHIERI '76-

Chiuso un ciclo di cinque partite consecutive con un cammino immacolato fatto di sole vittorie, la Savino Del Bene Volley si prepara ad affrontare tre sfide in sei giorni, tre appuntamenti cruciali nel cammino in Serie A1 e Champions League. Il primo di questi tre appuntamenti è in programma per domenica 26 novembre alle ore 17.00, quando a Palazzo Wanny andrà in scena la sfida valida per la nona giornata di campionato, con la squadra di coach Barbolini che sarà chiamata ad affrontare la Reale Mutua Fenera Chieri, formazione reduce dalla sconfitta 3-0 subita questo mercoledì nel recupero della quarta giornata di campionato, incontro nel quale la squadra guidata da coach Bregoli si è dovuta arrendere all'Allianz Vero Volley Milano. La Savino Del Bene Volley, dopo il successo ottenuto una settimana fa a Cuneo, vuole iniziare con il piede giusto un nuovo trittico di sfide che, oltre a Chieri, la porterà a confrontarsi con le forti turche dell'Eczacibasi (a Palazzo Wanny mercoledì 29 novembre) e con la Wash4green Pinerolo (il prossimo 2 dicembre in trasferta).

PRECEDENTI: 10 (2 successi Reale Mutua Fenera Chieri '76, 8 successi Savino Del Bene Scandicci)

EX: Martina Armini a Fenera Chieri '76 nel 2021/2022; Francesca Villani a Fenera Chieri '76 nel 2020/2021, 2021/2022, 2022/2023; Ofelia Malinov a Savino Del Bene Scandicci nel 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022, 2022/2023; Valeria Papa a Savino Del Bene Scandicci nel 2017/2018, 2018/2019

Massimo Barbolini (Allenatore Savino Del Bene Scandicci)- « Dopo un blocco di cinque partite in cui era obbligatorio fare bottino pieno e nel quale le ragazze sono state molto brave, addirittura perdendo un solo set in cinque partite, adesso si apre un ciclo determinante per la classifica del campionato e della Champions League. Affronteremo tre partite difficilissime in sei giorni e la prima sfida sarà con Chieri, che è una squadra che ormai da qualche anno non è più una sorpresa del nostro campionato. La formazione piemontese lo scorso anno è arrivata quarta in classifica e in questa stagione sta giocando molto bene. Quella di domenica sarà la prima sfida del ciclo di tre gare e sarà subito un test importante ».

Ofelia Malinov (Reale Mutua Fenera Chieri '76)- « Penso dovremo approcciare la partita in maniera diversa rispetto a Milano. Contro queste squadre non si ha nulla da perdere, ma per giocarcela dovremo tirare fuori qualcosa in più, per sopperire magari al gap tecnico fra noi e loro. Dovremo concentrarci un po’ di più su di noi, sui nostri punti di forza, cercare di svilupparli al meglio. Una partita tosta come questa ci dà l’occasione per farlo. Credo che la chiave potrà essere il cercare di dare tutte qualcosa in più, perché in queste partite non basta fare le cose normali: bisogna tirare fuori qualcosa che finora non si è dato, per provare a vincerla, a portare dei punti a casa, potercela giocare. L’atteggiamento, il carattere, la voglia di vincere: sarà in primo luogo questo a fare la differenza ».

IGOR GORGONZOLA NOVARA - IL BISONTE FIRENZE-

Igor in campo in anticipo, alle 18 di sabato 25 novembre (diretta VolleyballWorld TV) contro Firenze della grande ex Ilaria Battistoni (tre anni in azzurro per lei, di cui l’ultimo, il 2022-2023, vissuto da grande protagonista). Da parte azzurra, l’unica ex “fiorentina” è invece il libero Giulia De Nardi, nel 2020 in maglia viola. Appuntamento al Pala Igor per la sfida valida per il nono turno di regular season di serie A1, con le azzurre di Lorenzo Bernardi chiamate a un nuovo “tour de force”: dopo il match, infatti, la trasferta in Grecia per l’andata degli ottavi di Challenge Cup (martedì, contro l’Olympiacos) e poi ancora la supersfida interna con Conegliano e il ritorno di Challenge Cup al Pala Igor prima della trasferta di Firenze contro Scandicci. Cinque sfide in 15 giorni, cruciali per il cammino europeo e per quello in campionato di capitan Chirichella e compagne. Prosegue intanto il recupero delle due infortunate, Sara Bonifacio e Anne Buijs, che saranno convocate per la partita e sul cui utilizzo saranno effettuate valutazioni nelle prossime ore.

PRECEDENTI: 27 (3 successi Il Bisonte Firenze, 24 successi Igor Gorgonzola Novara)

EX: Giulia De Nardi a Azzurra Volley Firenze nel 2019/2020; Ilaria Battistoni a Igor Novara nel 2020/2021, 2021/2022, 2022/2023

Eleonora Fersino (Igor Gorgonzola Novara)-« Mi aspetto una partita bella tosta e combattuta, Firenze è avversario ostico e capace di lottare su ogni singolo pallone, dall’inizio alla fine. Da parte nostra, servirà alzare sensibilmente il livello rispetto alla partita di Pesaro con Vallefoglia, match dal quale siamo uscite tutt’altro che soddisfatte nonostante i tre punti conquistati e la vittoria in tre set. Siamo consapevoli di non aver offerto una prestazione ai livelli che ci competono, poi a voler guardare il bicchiere mezzo pieno l’aspetto sicuramente positivo è la capacità, dimostrata una volta di più dalla squadra, di trovare le risorse per uscire bene anche dai momenti meno felici e positivi. Ciò detto, contro Firenze dobbiamo tornare ad alzare l’asticella e a esprimere il nostro gioco, mettendo in campo con costanza un’aggressività che sarà fondamentale: abbiamo visto in queste prime giornate che se si lascia loro il pallino del gioco, sono in grado di mettere in difficoltà qualunque avversario ».

Carlo Parisi (Allenatore Il Bisonte Firenze)- « Domani affrontiamo una delle squadre meglio attrezzate di questo campionato, ma noi vogliamo giocarci le nostre chance, e potremo farlo solo se il livello del gioco e dell’impegno sarà più alto del solito. Novara sta lavorando bene e finora ha avuto un ruolino di marcia molto buono: il suo punto di forza è Akimova, questo giovane opposto che ha avuto un impatto veramente positivo con il nostro campionato, ma come non menzionare Danesi e Chirichella, la coppia di centrali della nazionale, e Caterina Bosetti, che garantisce un rendimento altissimo sia in prima che in seconda linea. Insomma, la Igor è una squadra che ha tantissimi elementi di spessore, ma se giochiamo al nostro livello con continuità possiamo avere anche la chance di metterla in difficoltà, e di vedere come reagisce: andiamo a Novara pensando positivo, col chiaro obiettivo di volercela giocare senza mai perdere di vista chi abbiamo di fronte ».

UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO - HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO-

Dopo due turni esterni le farfalle della UYBA Volley Busto Arsizio, per la prima volta con l'head coach Juan Manuel Cichello (in panchina con lui ci sarà come secondo allenatore Filippo Lualdi), sono pronte per tornare alla e-work arena per provare a conquistare nuovi punti per la propria classifica. Avversario di turno l'Honda Olivero S.Bernardo Cuneo, attualmente a quota 8 in classifica e reduce da tre sconfitte consecutive con Novara, Trento e Scandicci. Il team allenato da coach Bellano si presenterà dunque agguerrito nella casa delle farfalle, ma Lualdi e compagne vogliono riscattarsi dalla prova non brillantissima di domenica scorsa al Pala Wanny di Firenze e tentare di reagire dopo la tormentata settimana per regalare una grande gioia a tutti i propri tifosi. 9 i precedenti tra le due formazioni, con 7 vittorie UYBA e 2 piemontesi. Alla e-work arena le farfalle hanno sempre ottenuto il successo.

PRECEDENTI: 9 (2 successi Honda Olivero S.Bernardo Cuneo, 7 successi Uyba Volley Busto Arsizio)

EX: Giorgia Zannoni a S.Bernardo Cuneo nel 2019/2020, 2020/2021; Noemi Signorile a Uyba Busto Arsizio nel 2016/2017; Lena Stigrot a Uyba Busto Arsizio nel 2022/2023

Jennifer Boldini (Uyba Volley Busto Arsizio)- « Sicuramente l’umore della squadra non è cambiato: nonostante il cambio allenatore, Juan è con noi da maggio e quindi, in realtà, c’è piena fiducia nel lavoro che abbiamo fatto e stiamo continuando a fare, il clima è ottimale per la partita di domenica. Noi penso che abbiamo preparato tutte le partite allo stesso modo, nonostante il risultato. Gli ostacoli ci stanno aiutando a migliorare giorno per giorno. Cuneo è una squadra giovane come noi e ha cominciato bene il campionato anche se ha perso le ultime tre gare, quindi ci aspettiamo tanta voglia di riscatto da parte loro ».

Noemi Signorile (Honda Olivero S.Bernardo Cuneo)- « Sappiamo che sarà una partita molto difficile. Loro arrivano da un buon periodo, hanno vinto delle buone partite e stanno giocando molto bene. Anche se in settimana hanno cambiato allenatore, sicuramente sarà una battaglia. Sia noi che loro abbiamo bisogno di fare punti, giocheremo in un bel palazzetto con un tifo molto caldo. Conosciamo le insidie della gara, sappiamo che non sarà facile e dovremo scendere in campo con la giusta determinazione ».

WASH4GREEN PINEROLO - VOLLEY BERGAMO 1991-

Sarà il Volley Bergamo 1991 l’avversaria della Wash4Green Pinerolo nella nona giornata di Regular Season. Dopo la trasferta all’Allianz Cloud di Milano, contro la corazzata Vero Volley, Bussoli e compagne ritornano sul campo amico alla ricerca di punti. Anche Bergamo arriva da un match tosto, domenica ha infatti ospitato Conegliano uscendo sconfitta in tre set, così come le piemontesi. Da entrambe le parti, dunque, l’obiettivo sarà quello di portare a casa punti per muovere la classifica. Le ragazze di Marchiaro hanno trascorso una settimana intensa per preparare al meglio l’incontro di domenica. Il fischio d’inizio è atteso per le ore 19:30 con diretta su Sky Sport.

PRECEDENTI: 3 (1 successo Wash4green Pinerolo, 2 successi Volley Bergamo 1991)

EX: Nessuno

Michele Marchiaro (Allenatore Wash4green Pinerolo)- « Il nostro obiettivo rimane lo stesso delle 9 squadre terrestri del campionato. Tenere costante la distanza dal penultimo posto. Per questo dobbiamo trovare grandi motivazioni guardando sempre dentro di noi, la classifica e il valore di tutti gli avversari. Su Bergamo mi allineo sulle opinioni dei miei colleghi. Classifica bugiardissima. Il quoziente punti parla da solo. Ottime prestazioni sfortunate nei finali di set. Sono sotto le aspettative ma solo in termini di punti e questo lo sanno anche i muri del nostro palazzetto. Sappiamo cosa aspettarci in termini di impatto sul match da un organico tecnico fisico e profondo come il loro. Avremo le nostre possibilità e ce le dovremo giocare al massimo ».

ROMA VOLLEY CLUB - ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO-

Per Roma continuano le sfide ad alta quota. Di ritorno dalle tre trasferte consecutive, l’ultima delle quali disputata con la fortissima Conegliano, Bechis e compagne si preparano per la nona giornata di regular season che le vedrà impegnate fra le mura di casa del PalaTiziano contro la Vero Volley Milano di coach Gaspari, una delle favorite al titolo, attualmente terza forza del campionato con 20 punti all’attivo. L’incontro è previsto per domenica 26 novembre con fischio d’inizio alle ore 17. La diretta streaming sarà disponibile su VBTV, solo per i possessori di abbonamento. L’avvio di stagione ha sorriso alla corazzata lombarda che ora viaggia con l’obiettivo di scalare ancora la classifica e scavalcare le altre ‘big’ Conegliano e Novara piazzate rispettivamente in prima e seconda posizione, mantenendo dietro Scandicci. Un percorso d’eccellenza che Egonu e compagne, senza esclusione di colpi, vorranno continuare anche nel weekend alle porte. Le capitoline, che nelle ultime gare in esterna hanno raccolto 2 punti e buone sensazioni anche nelle sfide con squadre molto più attrezzate, sono chiamate ad affrontare un match sulla carta molto complicato, ma che al cospetto di un palazzetto sold-out non mancherà di regalare ai presenti e agli spettatori da casa una pallavolo di altissimo livello.

Courtney Rose Schwan (Roma Volley Club)- « Veniamo da tre match molto sfidanti e su quello con Milano credo che non abbiamo nulla da perdere; quindi, spero che potremo giocare liberamente e divertirci per vedere di cosa siamo capaci. Sul mio percorso fino ad oggi, penso che la mia difesa sia uno dei miei punti di forza e dove sono più sicura. Nel corso della stagione ho sicuramente perso un po' di fiducia in attacco, ma sto lavorando duramente per recuperarla ».

Marco Gaspari (Allenatore Allianz Vero Volley Milano)- « Roma è un avversario che, a dispetto dell'obiettivo iniziale di mantenimento della categoria, ha avuto un approccio molto positivo, portandosi a casa punti pesanti. A Casalmaggiore hanno vinto una partita davvero importante per la loro classifica. Il nostro obiettivo è chiudere il cerchio in campionato, prima della partenza per Istanbul, con una vittoria per dare continuità a quanto fatto nelle ultime settimane. Dobbiamo fare un ulteriore step di crescita perché contro Chieri, in una gara positiva per noi, non abbiamo battuto come fatto nelle precedenti partite. Mi interessa molto l'approccio in battuta e di concentrazione. L'obiettivo sarà quello di concentrarci sul nostro gioco. Presteremo grande attenzione e avremo grande rispetto, perché avendo cambiato molto poco da inizio stagione hanno dimostrato di volersi tener stretta la categoria ».

ITAS TRENTINO - MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA-

Archiviata la sconfitta di Chieri, l’Itas Trentino torna a ilT quotidiano Arena con l’obiettivo di centrare la seconda vittoria consecutiva interna dopo l’affermazione casalinga ottenuta quindici giorni fa contro Cuneo. Avversario di turno di Michieletto e compagne, sabato alle 20.30 con diretta televisiva su Rai Sport, sarà la Megabox Ondulati Savio Vallefoglia, formazione ricca di giocatrici di grande qualità, su tutte Kosheleva e Aleksic, che in classifica occupa attualmente la dodicesima posizione a quota sette punti, cinque in più rispetto alla compagine trentina. Nessuna novità dall’infermeria gialloblù rispetto alle ultime gare di campionato, con Sinibaldi che dovrà fare a meno delle infortunate Gates e Angelina, mentre Valentina Zago è sulla via della completa guarigione. Il Club di via Trener apre le porte de ilT quotidiano Arena a tutte le donne, offrendo loro un biglietto omaggio per assistere alla sfida di campionato tra Itas Trentino e Megabox Ondulati Savio Vallefoglia. Sarà sufficiente presentarsi alle casse de ilT quotidiano Arena per ritirare il tagliando gratuito. In occasione della partita, inoltre, interverrà Paola Paolazzi, Presidente dell'Associazione Coordinamento Donne Onlus che gestisci il Centro Antiviolenza di Trento, che racconterà la loro realtà e il loro impegno quotidiano nell’aiutare le donne vittima di abusi e violenza.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Nessuno

Chiara Mason (Itas Trentino)- « Nonostante i pochi risultati raggiunti finora si sono viste comunque diverse cose belle, considerando anche il valore delle squadre affrontate fino ad adesso e il fatto che non abbiamo mai potuto giocare al completo. Vallefoglia è una squadra formata, con giocatrici importanti e la cui classifica non la ritengo veritiera: giocare in casa è sempre un valore aggiunto e speriamo che i tifosi possano darci una spinta in più per ottenere un risultato positivo ».

Alessio Simone (Direttore Sportivo Megabox Ond. Savio Vallefoglia)- « Loro sono una squadra in crescita, hanno come noi molto bisogno di punti quindi sarà una lotta: una partita molto difficile da affrontare. I loro punti di forza sono Shcherban, giocatrice esperta forte sia in attacco che nei fondamentali di seconda linea; Olivotto, reduce da ottime stagioni a Busto, temibile a muro; l’opposta mancina Dehoog, l’anno scorso determinante per la loro promozione e che già ha dimostrato di poter dire la sua anche in A1. Si tratta di un avversario da affrontare con la massima attenzione ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 9ª GIORNATA DI ANDATA-

Sabato 25 novembre 2023, ore 18.00

Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze Arbitri: Serafin, Simbari

Sabato 25 novembre 2023, ore 20.30

Itas Trentino - Megabox Ond. Savio Vallefoglia Arbitri: Florian, Pozzato

Domenica 26 novembre 2023, ore 17.00

Roma Volley Club - Allianz Vero Volley Milano Arbitri: Cavalieri, Canessa

Uyba Volley Busto Arsizio - Honda Olivero S.Bernardo Cuneo Arbitri: Zanussi, Lot

Savino Del Bene Scandicci - Reale Mutua Fenera Chieri '76 Arbitri: Zavater, Giardini

Prosecco Doc Imoco Conegliano - Trasportipesanti Casalmaggiore Arbitri: Puecher, Chiriatti

Domenica 26 novembre 2023, ore 19.30

Wash4green Pinerolo - Volley Bergamo 1991 Arbitri: Salvati , Rossi


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti