Busto risorge e batte Bergamo in rimonta

Prova d'orgoglio delle farfalle che sotto di un set trovano la forza per reagire e di vincere il derby per 3-1 (25-27 25-15 26-24 25-22)
Busto risorge e batte Bergamo in rimonta© Legavolley Femminile
7 min

BUSTO ARSIZIO- Nonostante un avvio in salita, la UYBA Volley Busto Arsizio trova la forza di recuperare e vincere in rimonta il match, scontro diretto per la salvezza valevole per l'11a giornata di andata, contro il Volley Bergamo 1991. 3-1 il risultato finale per la squadra di coach Cichello che ritrova in campo dal primo minuto Rebecca Piva e gioca con Carletti nel ruolo di opposto. Grazie alla vittoria di stasera la formazione biancorossa sale al decimo posto in classifica a quota 11 punti. Come detto l’avvio è tutto per le ospiti, che sospinte da Da Silva (19 punti alla fine) e Davyskiba, trovano il meritato vantaggio. La UYBA non si disunisce e reagisce alla grande, con un secondo set perfetto e con la coppia Sartori (16 punti ed MVP) – Bracchi (22 a referto) decisiva. Nel terzo parziale si gioca punto a punto, le farfalle rischiano (sotto 17-21), ma rimontano e vincono ai vantaggi con una gran prova di Piva nel finale. Ora l’inerzia è per la squadra di casa che, sospinta dai 1600 dell’arena, gioca anche un ottimo quarto set e conquista i tre punti con Lualdi e Sartori sugli scudi.

Cichello parte con Boldini – Carletti, Lualdi – Sartori, Bracchi – Piva, Zannoni libero, Bigarelli risponde con Gennari – Da Silva, Butigan – Melandri, Nervini – Davyskiba, Cecchetto libero.

Nel primo set l’avvio è equilibrato (4-4 bene Sartori), poi i muri di Bergamo portano al 5-8 (Melandri) e poi al 7-10 (Davyskiba). Sul 7-11 Cichello ferma il gioco, ma le ospiti allungano con Da Silva (9-13). Piva firma la doppietta del 12-14, Carletti mura il 13-14 ed arriva il time-out di Bigarelli; Nervini non sbaglia da posto 4 (14-16), il muro di Butigan fa volare ancora le ospiti (15-18), ma Bracchi non molla e torna sotto (17-18). Due ace di Lualdi valgono il sorpasso (19-18), il muro di Boldini il +2 (20-18, time-out Bergamo). Non è finita perchè Davyskiba in lungolinea impatta ancora (20-20), Da Silva risponde a Bracchi (21-21), Butigan fa chiamare tempo a Cichello (21-22). Davyskiba in pipe allunga (21-23 dentro Frosini per Carletti), Piva non ci sta (23-23), Butigan trova set-ball (23-24), Sartori annulla a muro (24-24). Piva annulla di nuovo dopo il punto di Nervini (25-25), ma alla fine un’invasione biancorossa regala il 25-27.

A tabellino Bracchi e Butigan 6 punti a testa

Si riparte con i 6+1 iniziali, la UYBA è aggressiva e con Sartori sugli scudi si porta sul 6-3 (time-out Bigarelli). Bracchi allunga in pallonetto (dentro Rozanski per Davyskiba), Sartori e Carletti (muro) portano al 9-5. L’ace di Bracchi porta ancora all’interruzione orobica (10-5), Carletti conferma il +5 (12-7) e con l’ace allunga (13-7, rientra Davyskiba). Qualche errore di troppo fa chiamare tempo a Cichello (16-12), poi Bracchi trova cambiopalla (17-12) e chiude il lungo scambio che porta al 19-13, l’ace di Boldini porta al 20-13. Sartori si esalta per il muro del 21-13 che chiude di fatto il parziale. Finisce 25-15 (Lualdi).

A tabellino: Sartori 6, Bracchi 5

Nel terzo parziale Piva difende l’impossibile, Sartori e Bracchi attaccano con efficacia per l’iniziale 4-3; Melandri non ci sta (6-6) e si procede a braccetto (8-8), con Lualdi che mette a segno la fast del 10-9 e Boldini che attacca di prima intenzione l’11-10. Carletti mura il 12-10 (time-out Bigarelli), ma le ospiti pareggiano e ribaltano grazie al muro di Melandri (13-14); sul 15-15 di Piva Cichello inserisce Valkova e Frosini, sul 15-17 (attacco out di Piva) arriva il time-out UYBA. Da Silva allunga (15-19 dentro anche Wang per Zannoni), Frosini e Bracchi trovano due spunti importanti per il 17-19 (time-out Bigarelli). Da Silva è ancora decisiva (17-21 time-out Cichello), Frosini tenta ancora il recupero (19-21), mentre rientrano Boldini e Carletti (20-22); Butigan regala il 21-22, Bracchi trova il 22-22. Sartori mura ancora (23-23), ai vantaggi Piva supera (25-24) e mura il 26-24.

A tabellino Bracchi 8, Piva 6, Da Silva 7

Nel quarto set Zannoni torna in campo e l’avvio è ancora in equilibrio (5-5); la UYBA lotta e conquista il 7-5 (time-out Bigarelli), Bracchi allunga (8-5), Da Silva regala il 9-5 (dentro Pistolesi per Davyskiba). Sartori fa chiamare ancora tempo a Bergamo (10-5) e realizza anche l’11-6, Piva fa 12-6 ed è ancora protagonista per il 14-8; dopo il 15-10 di Carletti, Cichello inserisce Valkova e Frosini. Pistolesi rimette in carreggiata Bergamo (15-13 e si chiude il doppio cambio UYBA), Boldini attacca out ed arriva il time-out bustocco (15-14). Melandri mura il pari 15 (dentro Giuliani per Piva), Lualdi trova il cambiopalla (16-15), Bergamo invade e la UYBA prende un po’ di fiato (17-15). Sartori mura il 19-16, Bracchi affonda il 20-17, Butigan attacca in rete il 21-17. Bracchi c’è sempre (22-19), Carletti chiude il lungo 23-19, Pistolesi ci crede ancora e Cichello ferma tutto sul 23-21. Giuliani trova il 24-21, Bergamo regala il 25-22.

A tabellino Lualdi e Sartori 4 a testa

I PROTAGONISTI-

Juan Manuel Cichello (Allenatore UYBA Busto Arsizio)- « Voglio fare i complimenti alle ragazze che hanno tantissima voglia di fare, lo dimostrano tutti i giorni in palestra e stasera raccolgono qualche frutto. E’ stata una partita sofferta e siamo stati bravi nei momenti decisivi. Brave le ragazze a non mollare dopo il primo set, brave a leggere il gioco in muro difesa e a resistere quando Bergamo ci ha aggredito con servizio e in attacco ».

Laura Melandri (Volley Bergamo 1991)- « Purtroppo non siamo riuscite a dare continuità alla vittoria di una settimana fa. Lottiamo, lottiamo fino all’ultimo ma non riusciamo a concretizzare le ultime palle. Dobbiamo tonare in palestra e dobbiamo trasformare l’amarezza di oggi in uno stimolo per reagire. Ora si deve lottare per risalire, perché questa squadra merita una posizione in classifica migliore. Ma dobbiamo dimostrarlo. La gara con Trento ci aveva dato un’iniezione di fiducia, ma quella di oggi è una bella botta. Il bello dello sport, però, è che ti dà la possibilità di tonare subito in campo e reagire ».

IL TABELLINO-

UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO - VOLLEY BERGAMO 1991 3-1 (25-27 25-15 26-24 25-22)

UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO: Piva 13, Lualdi 11, Boldini 4, Bracchi 22, Sartori 16, Carletti 8, Zannoni (L), Frosini 2, Giuliani 1, Valkova, Rojas Martinez, Wang (L). Non entrate: Sobolska, Ceasar. All. Cichello.

VOLLEY BERGAMO 1991: Nervini 9, Melandri 9, Da Silva 19, Davyskiba 13, Butigan 12, Gennari, Cecchetto (L), Pistolesi 3, Fitzmorris, Pasquino, Cicola, Rozanski. Non entrate: Bovo, Scialanca (L). All. Solforati.

ARBITRI: Saltalippi, Simbari.

Durata set: 33', 23', 32', 31'; Tot: 119'.

MVP: Sartori (UYBA Busto Arsizio)

Spettatori: 1658

 

 

 

 

 

 


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti