Corriere dello Sport

Volley Scuola

Vedi Tutte
Volley Scuola

Volley: Volley Scuola – Trofeo Acea: il Via Silvestri (ex Malpighi) vuole vincere ancora

Volley: Volley Scuola – Trofeo Acea: il Via Silvestri (ex Malpighi) vuole vincere ancora
© Fipav Lazio

L'istituto di Via Bravetta, che in venticinque anni ha conquistato dieci trofei, non ha intenzione di fermarsi ed anche quest'anno vuole arricchire la propria bacheca

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 aprile 2018 20:14

ROMA- L'Istituto d'Istruzione Superiore Via Silvestri ha già la stella sul petto, ma ora punta ancora più in alto. In 25 anni di "Volley Scuola - Trofeo Acea" l’istituto del quartiere Bravetta ha esultato più di tutti: 10 volte, di cui 8 come Liceo Scientifico Malpighi e altre 2 dopo l’accorpamento di quest’ultimo con l’istituto “Volta-Ceccarelli”. Due titoli sono arrivati proprio nelle edizioni 2016 e 2017, con Gabriella Pulvirenti, Claudio Ticconi e Dino Candela alla guida. Un trio perfetto di professori che da anni fa le fortune, sportive e non, della scuola diretta da Paola Vigoroso, Preside che ha già fatto sapere di voler festeggiare i 10 anni di presidenza con un altro Volley Scuola in bacheca.

 « Ci proviamo e ci speriamo – ha dichiarato il docente responsabile Dino Candela – vogliamo conquistare l’undicesimo titolo e magari il dodicesimo, il tredicesimo e anche il quattordicesimo ».
Ci scherza su il prof. Candela, ma sa bene che sarebbe un sogno realizzabile perché il Via Silvestri (ex Malpighi) è tra le poche scuole a partecipare alle categorie Junior (massimo 2 tesserati in lista) e Open (nessun limite di tesserati) sia al maschile che al femminile. Fare l’en-plein è difficilissimo dato il livello delle squadre in campo, ma non impossibile.
« Siamo primi in tutti e 4 i gironi in cui siamo inseriti – racconta Candela – e respiriamo la bella sensazione di avere la storia tra le mani. Ce la giochiamo fino alla fine ovunque ».
Non è facile per il Via Silvestri scegliere, ma c’è una categoria che fa battere il cuore più di tutte:
« Vinciamo da due anni il Junior femminile e ora puntiamo al tris. Sarebbe straordinario per ragazze come Alice Maltini del KK Eur Volley e Barbara Maddaluno che gioca nel Marino Pallavolo, figlia della prof. Pulvirenti. Loro hanno messo la firma su quei trionfi e sono ancora qui a guidare le compagne di squadra». La partita più bella?
« Quelle contro il Morgagni sono le più combattute – ha concluso il docente – ho lavorato in quella scuola dal 2010 al 2015, sono tutti “i miei ragazzi” e affrontarli è sempre particolare da un punto di vista sentimentale. Nell’Open maschile abbiamo perso 1-2, ma nell’Open femminile ci siamo riscattati vincendo con lo stesso punteggio ».
Il Via Silvestri è una scuola che da sempre guarda al “Volley Scuola Trofeo Acea” come a un’importante occasione per favorire la crescita tecnica ed educativa degli studenti. Raimondo Milone della Roma Volley, Valerio Ippoliti della Virtus Roma, Sara Giuliani della Saet, Emanuela Orati del Talete e Claudia Teofile che gioca a beach volley con l'Urban beach Volleyrò lo dimostrano ogni giorno. Mai un rimprovero ai compagni e alle compagne, ma sempre consigli e idee per aiutare la squadra a conquistare la vittoria.  
« Si vince tutti insieme in questo sport e loro, nonostante la giovane età, sembrano averlo capito ». Parola di prof.

Articoli correlati

Commenti