Volley: Volley Scuola, il Peano Monterotondo esce a testa alta
© Fipav Lazio
Volley Scuola
0

Volley: Volley Scuola, il Peano Monterotondo esce a testa alta

La scuola della preside Roberta Moncado ha vinto 3-2 contro Francesco d'Assisi nella gara di ritorno senza però ribaltare il 3-1 subito all'andata

MONTEROTONDO (ROMA)- Al Liceo Scientifico Peano di Monterotondo non riesce l’impresa. La scuola della preside Roberta Moncado ha vinto 3-2 contro il Liceo Francesco d’Assisi nella gara di ritorno dei quarti di finale Open maschile del Volley Scuola-Trofeo Acea, senza però ribaltare il ko per 3-1 subito all’andata. Si interrompe così il cammino di una delle squadre considerate favorite all’inizio del torneo, battuta soltanto due volte: nella prima gara contro il D'Assisi e nella sfida del girone iniziale contro il quotatissimo Pacinotti Archimede.
« Abbiamo giocato davvero bene in tutto il torneo – ha commentato a fine gara la professoressa del Peano Eliana Bucci – Oggi purtroppo non eravamo al completo e alcune assenze si sono fatte sentire. Il primo set si è concluso 23-25 per loro, ma non ci siamo arresi e dopo aver perso anche il secondo parziale abbiamo avuto la forza di rimontare e vincere ».
La prof si rammarica con la consapevolezza che quest’anno il Peano - uno degli istituti che vantano più partecipazioni nel torneo scolastico - avrebbe potuto recitare un ruolo da protagonista fino in fondo:
« Devo ammettere che vincere nell’edizione dei 25 anni sarebbe stato davvero speciale. La squadra è di ottimo livello, i ragazzi si sono impegnati tantissimo e a tutti loro vanno i nostri complimenti. Il Francesco D’Assisi ha meritato di passare il turno e siamo contenti che anche il prof. Luciano Mallozzi abbia detto che questa sfida era una sorta di finale anticipata. Guardiamo al futuro con tanto entusiasmo ».
Bucci sottolinea l’impegno di due studenti in particolare:
« La sorpresa in campo è stata Massimiliano Tocci che gioca nel Sempione e ha mostrato tutte le sue qualità. Un cenno di merito però va al palleggiatore e capitano Cristian De Gattis. Lui è tesserato della Volley Team Monterotondo e ha dato tantissimo dal punto di vista del gioco e della personalità. Mi aiutato nel guidare la squadra, è stato un leader e un bell’esempio di correttezza anche per i più piccoli ».
Il Peano esce a testa alta dalla competizione, ma lo fa con il sorriso della sua prof, dimostrando ancora una volta di aver compreso fino in fondo l'importanza del binomio pallavolo e scuola nella crescita dei ragazzi.
L’altra squadra qualificata della giornata è il Liceo Classico Vivona che ha battuto 2-3 il Liceo Vittorio Emanuele nella categoria Junior femminile, confermando una superiorità tecnica già emersa nella gara d’andata terminata 3-1. In attesa dell’omologazione ufficiale della Commissione Gare, hanno passato il turno Liceo F. D’Assisi, Liceo Morgagni, Marconi Civitavecchia e Pacinotti Archimede (Open maschile); Pacinotti Archimede (Open femminile), Charles Darwin e Via Salvini C Caposile (Junior maschile); Via Silvestri e Liceo Vivona (Junior femminile).
LE ULTIME SFIDE DEI QUARTI DI FINALE 11/05/2018-
OPEN F – RITORNO QUARTI-
Liceo B. Touschek Grottaferrata – Teresa Gullace Talotta (and. 1-3)
Liceo Democrito – Liceo Majorana (and. 3-0)
Via Silvestri – Liceo Talete (and. 1-3)
 
JUNIOR F – RITORNO QUARTI
Villa Sora – Matteucci (and. 0-3)
Giordano Bruno – Liceo Montessori (and. 3-1)
 

JUNIOR M – RITORNO QUARTI-
Liceo Virgilio – Liceo Vivona (and. 3-1)
Via Silvestri – G. Garibaldi (and. 3-1)

 Giorgio Marota

Vedi tutte le news di Volley Scuola

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti