Equitazione
0

Longines Global Champions Tour di Roma: Marco Danese, si combatte fino all'ultimo

Le dichiarazioni di Marco Danese, Event Director del circuito: Da quest'anno ci sono anche New York e Stoccolma, una continua espansione che dimostra la crescita di questo circuito. È chiaro che per noi è imprescindibile che Roma ne faccia parte. Come format rispecchia il format tradizionale con il sabato finale della Lega che qualifica anche i migliori 35 cavalieri per il Gran Premio. In questa quattro giorni di gare si alterneranno il concorso 5 stelle per Top professionisti e il 2 Stelle: la partecipazione dei cavalieri al via è di qualità impressionante e per questo è impossibile fare pronostici, tra i 50 partecipanti almeno una trentina possono agevolmente la gara senza destare sorprese a livello tecnico che è elevatissimo e tutti i leader della classifica sono qui per combattere fino all'ultimo

Per approfondire

Commenti

I Più

Potrebbero interessarti

Commenti