Calcio
0

Serie A, persi 100 milioni con il Decreto Dignità

Con l'entrata in vigore del Decreto Dignità, gli operatori legati al gioco d'azzardo non possono più fare pubblicità: il nostro campionato perde così circa 100 milioni di euro

Per approfondire

Commenti

I Più

Potrebbero interessarti