Calcio
0

Fiorentina, Cáceres: "Il Coronavirus si era innamorato di me. Non andava più via"

Così l'ex Juve e Lazio: "Ho avuto i primi sintomi l'8 marzo, mi hanno detto sarebbe passato in 20 giorni, invece è durato per 60. Ora ho fatto i due tamponi e sono negativi, mi sento un uomo nuovo"

Per approfondire

Commenti

I Più

Potrebbero interessarti