Roma
0

De Rossi e la moglie Sarah donano il sangue al San Camillo

L'ex centrocampista: “In questo periodo di emergenza che stiamo vivendo c'è grossa carenza di sangue nel Lazio e in Italia in generale. Il concetto che vorrei che passasse è che c'è grande sicurezza, ci sono medici attrezzati. La gente ha smesso di donare il sangue per paura, per paura di uscire di casa, per paura di contrarre il virus, per paura di essere contaminato in queste strutture, ma ci sono strutture appositamente destinate all'accoglienza dei donatori, quindi il mio messaggio è questo: non abbiate paura, un gesto di grande altruismo che bisogna continuare a fare. C'è grandissima necessità di sangue nel Lazio e non solo. Per qualsiasi altra informazione e delucidazione c'è il sito www.salutelazio.it“.

Per approfondire

Commenti

I Più

Potrebbero interessarti