Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Golden Gala Star, Genzebe Dibaba

© Getty Images

Scopriamo i protagonisti del Golden Gala che si svolgerà giovedì 5 giugno a Roma, allo Stadio Olimpico. L'etiope Genzebe, la più giovane delle sorelle Dibaba, sarà al via dei 5000

 

venerdì 30 maggio 2014 16:20

ROMADynasty, la soap opera statunitense trasmessa per 10 anni, ha un epigono in quel bacino di talenti dell'Africa orientale chiamato Etiopia. La famiglia Dibaba è protagonista da quasi un decennio della progenie dinastica. Ne appare una e dall'ombra ne spunta un'altra. Una si defila e ne sorge una terza. Comune denominatore, il dominio podistico del pianeta. Per arrivare a Genzebe, che in inverno ha riscritto la storia del mezzofondo femminile indoor con tre dicasi tre record mondiali, si deve partire dalla prima delle Dibaba a fare centro. Non la più grande, ma la mezzana, Tirunesh. Ai mondiali di Parigi 2003, vince l'oro dei 5000 a 18 anni. A Atene 2004 mette il broncio per il bronzo, mentre la più sorella più grande Ejegayehu tiene alto l'araldo familiare con l'argento sui 10000. A Helsinki Tirunesh ne ha 20, e al bis iridato sui 5000 accoppia l'oro dei 10000, dove sul podio viene raggiunta da Ejegayehu, terza. Ancora oro a Osaka, doppio trionfo olimpico a Pechino, un altro oro a Londra sui 10000 (bronzo sui 5000) fino all'oro di Mosca. Nel frattempo, si è fatta le ossa Genzebe, altrettanto elegante e affamata. Mette al collo due ori mondiali indoor e si lancia all'inseguimento della tradizione di famiglia. Il cammino è impervio e le kenyane (vedi Doha) non mollano l'osso e le studiano tutte pur di detronizzare la Dibaba Dynasty. Un impero destinato a espandersi, perché contando  Olimpiadi, Mondiali outdoor e indoor e Mondiali di cross, le tre sorelle hanno messo l'oro al collo la bellezza di tredici volte, più quattro argenti e quattro bronzi. Genzebe, che ha solo 23 anni, ha appena intrapreso quel cammino leggendario. A Roma ha già fatto vedere di che pasta è fatta l'anno scorso e due anni fa, con due belle battaglie sui 1500. Allunga con i 5000, in attesa di allungare l'elenco dei trofei di famiglia.


Per Approfondire