Maratona Roma

Vedi Tutte
Maratona Roma

Maratona di Roma, giornata europea dello sport integrato

© MARATONADIROMA

Il CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) con la Maratona di Roma promuove l'iniziativa, che verrà presentata sabato 21 dal responsabile Andrea Bruni. Epilogo il 23 maggio in 12 città italiane

 

mercoledì 11 marzo 2015 17:55

ROMA - La Maratona di Roma è da sempre uno degli eventi sportivi italiani che punta sull’integrazione. Ogni anno migliaia di runner di differenti nazioni, culture, religioni e abilità si ritrovano sulle strade della Capitale per partecipare alla 42 chilometri e alla RomaFun di 5 chilometri. Quasi 100.000 persone che testimoniano con la loro presenza quanto lo sport sia in grado di integrare. Non a caso il CSEN, Centro Sportivo Educativo Nazionale, ha scelto la Maratona di Roma per dare il via ufficialmente alla “Giornata Europea dello Sport Integrato”, il primo evento sportivo internazionale di sport integrato promosso dall’Unione Europea che avrà il suo culmine il 23 maggio, quando in 12 città italiane centinaia di atleti disabili e normodotati provenienti dalla penisola e da altre 12 nazioni europee si confronteranno in 10 discipline sportive. Sabato 21 marzo, vigilia della Maratona di Roma, il responsabile del progetto Andrea Bruni, presenterà il progetto davanti ai coordinatori e tecnici sportivi italiani ed europei che si raduneranno nella Capitale per l’occasione. Un gruppo di 50 addetti ai lavori che ogni giorno lavorano per promuovere lo sport sociale nelle rispettive città, che daranno il buon esempio in prima persona perché domenica 22 saranno al via della RomaFun. Correranno insieme i cinque chilometri da via dei Fori Imperiali al Circo Massimo, indossando delle t-shirt a sostegno dello sport integrato.

Per Approfondire