Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Bolt si fa male nella finale della 4x100. Era la sua ultima gara: «Non volevo finisse così»

Bolt si fa male nella finale della 4x100. Era la sua ultima gara: «Non volevo finisse così»
© Getty Images

Finale incredibile ai Mondiali di Atletica di Londra. Il giamaicano in lacrime ringrazia tifosi e compagni

Sullo stesso argomento

 

domenica 13 agosto 2017 10:00

LONDRA - Un finale amarissimo per la leggenda dell'atletica Usain Bolt. Nella finale della staffetta 4x100 Bolt si è infortunato nel momento del passaggio del testimone non riuscendo a concludere la gara. Il fuoriclasse giamaicano si è accasciato a terra dolorante dopo pochi metri. Era il quarto frazionista. Medaglia d'oro alla Gran Bretagna, argento agli Stati Uniti, bronzo al al Giappone. Il pubblico, colpito da quanto accaduto a Bolt, non ha festeggiato per la vittoria del team di casa.

LE PAROLE DI BOLT - «Non era certo questo il modo col quale avrei voluto dirvi addio. Ho dato tutto, in pista. Ho dato tutto me stesso, come sempre», Così, con un breve video diffuso sul social Snapchat, Usain Bolt rotto il silenzio dopo l'infortunio che lo ha costretto a fermarsi durante la finale della 4X100 dei Mondiali di Londra. «Mi spiace non essere nemmeno riuscito salutarvi - ha aggiunto Bolt - ma sarò allo stadio e mi farò vedere». Fonti di Team Jamaica fanno sapere che la leggenda dello sprint è molto deluso per come è finita la sua carriera in pista. Poi Bolt ha anche diffuso sui social una foto con i compagni della staffetta: «Grazie amici miei, affetto infinito per tutti »

 

Thank You my peeps. Infinite love for my fans

Un post condiviso da Usain St.Leo Bolt (@usainbolt) in data:

Articoli correlati

Commenti