Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Maratona Roma da record: l’8 aprile più di 14000 iscritti 

Maratona Roma da record: l’8 aprile più di 14000 iscritti 

Si partirà dai Fori Imperiali: corsa tra monumenti e luoghi simbolo. Accanto alla gara competitiva ci sarà la Fun Run di 5 km con arrivo all’interno del Circo Massimo

 

martedì 27 marzo 2018 18:09

ROMA - Dai Fori Imperiali ai Fori Imperiali. Partenza e arrivo. Ma durante il percorso un viaggio nella storia di 42 km, attraverso i secoli e le religioni e toccando luoghi patrimonio dell'Umanità oltre a San Pietro, la Sinagoga e la Moschea. In un abbraccio di più di 14mila persone che correranno la 24esima Maratona di Roma l'8 aprile 2018. L'evento sportivo di interesse internazionale è stato presentato nell'aula Giulio Cesare in Campidoglio, con una novità: il villaggio dello sport non sarà più all'Eur ma all'interno del Rome Convention Center, la Nuvola di Fuksas. Gli iscritti alla maratona sono 14.100, dei quali 7.670 italiani e 6.430 provenienti da 130 nazioni. Numeri che fanno di questa manifestazione l'evento con il maggior numero di runner. Accanto alla gara competitiva, anche quest'anno i non atleti si potranno cimentare nella Fun Run di 5 km con arrivo all'interno del Circo Massimo. Chi si misurerà con il percorso agonistico, invece, potrà attraversare oltre 500 tra monumenti e punti di interesse: il tracciato prevede 77 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7,6 km di sampietrini per una manifestazione che "muove circa 130 mln di euro", ha annunciato il presidente della Camera di Commercio Roma Lorenzo Tagliavanti. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, nel giorno in cui si riunisce per la prima volta la sua giunta bis ha spiegato che si sta "lavorando a una legge regionale sullo sport. Non solo si tratta di un terreno di sviluppo ma è anche lotta all'emarginazione sociale, e uno strumento di prevenzione per la salute dell'individuo. L'8 aprile si respirerà una bellissima atmosfera che spero non sia limitata al solo giorno della maratona". Il patron dell'evento Enrico Castrucci si è detto "assolutamente non preoccupato" per la messa a bando dell'organizzazione del 2019 mentre i padroni di casa Marcello De Vito, presidente dell'assemblea capitolina e Daniele Frongia, assessore allo Sport e Grandi Eventi, hanno sottolineato la "grande opportunità che la Maratona rappresenta per la Capitale e quale palcoscenico di rilievo sia la manifestazione che unisce, ogni anno, i cinque continenti". Saranno poi 17 i ragazzi disabili in arrivo dall'Abruzzo e dalle Marche che prenderanno parte all'appuntamento sportivo. Grazie alla Asd Inix Sport "insiemeper" e all'Unitalsi sezione Marchigiana e Abruzzese questi atleti speciali scenderanno in pista con i volontari che per 42 chilometri li guideranno fino al traguardo.

Articoli correlati

Commenti