Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ciclismo

Vedi Tutte
Ciclismo

A Roma il 25 aprile il Gran Premio della Liberazione

A Roma il 25 aprile il Gran Premio della Liberazione
©  primaveraciclistica.it

La 71ª edizione della gara,  conosciuta anche come il Mondiale di Primavera degli Under 23, anche quest'anno si correrà sul tradizionale circuito delle Terme di Caracalla

 

martedì 1 marzo 2016 18:14

ROMA – E' a pieno regime l'organizzazione della 71ª edizione del Gran Premio della Liberazione del Velo Club Primavera Ciclistica, che anche quest'anno si correrà sul tradizionale circuito delle Terme di Caracalla. L’evento conosciuto anche come il Mondiale di Primavera degli Under 23 sarà accompagnato nella stessa giornata del 25 aprile da un gara internazionale donne e preceduto il 24 aprile dal Campionato Italiano Amatori: entrambe manifestazioni allestire da Cicli Lazzaretti.

Nella sede del VC Primavera Ciclistica di via Sapri sono state gettate anche le basi per la fattiva collaborazione tra il Velo Club, organizzatore e titolare del Gran Premio della Liberazione, e la ASD Cicli Lazzaretti, che – come accennato - curerà l'organizzazione delle altre due corse.

Andrea Novelli, presidente del Velo Club Primavera Ciclistica, si dice molto  contento dell’accordo raggiunto: "Ci sono tutte le premesse perché il lungo ponte del 24 e 25 aprile possa essere davvero una grande festa del ciclismo agonistico con un ‘occhio’ alla candidatura olimpica. Il dossier presentato nei giorni scorsi dal Presidente Malagò indica nel circuito del Gran Premio della Liberazione, esteso al Colosseo e ai Fori Imperiali, il circuito per le gare su strada. Sono convinto che con questo accordo con la InnovACTION11, il Gran Premio della Liberazione possa cominciare sotto i migliori auspici il dopo-Bomboni. Eugenio Bomboni è stato l’organizzatore della nostra corsa dal 1961 al 2014. E ad Eugenio, scomparso nell’agosto scorso, sarà dedicato il premio per l’atleta più combattivo".

Articoli correlati

Commenti