Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Simula atto sessuale in una foto ricordo: la cameriera denuncia il ciclista Keisse
©  TELESOL
Ciclismo
0

Simula atto sessuale in una foto ricordo: la cameriera denuncia il ciclista Keisse

La donna argentina accusa il belga di «averla intenzionalmente sfiorata con i genitali»

ROMA - Bufera sul ciclista Iljo Keisse che è stato denunciato da una cameriera per abuso sessuale in Argentina. La donna lo accusa di aver simulato un atto sessuale alle sue spalle e di «averla intenzionalmente sfiorata con i genitali» durante uno scatto che lei aveva chiesto al belga e ai suoi compagni mentre si stavano preparando in Argentina alla Vuelta a San Juan. La donna ha raccontato così l'accaduto al quotidiano locale Telesol: «Parlo un po’ di inglese, non sapevo nemmeno che ci fosse la Vuelta a San Juan, così mi hanno spiegato che stavano per fare una gara e io ho chiesto loro una foto. All’inizio ho pensato che non fosse volontario, poi ho realizzato che non si trattava affatto di un incidente. Mi hanno mancato di rispetto, sono andato al commissariato, ho parlato con l'avvocato e ho fatto la denuncia. Il mio compagno ha visto tutto ed è pronto a testimoniare». Il responsabile della comunicazione della Deceuninck-Quick Step ha fornito questa spiegazione a Marca: «E' stato uno scherzo che non avrebbe dovuto fare ma non si può andare oltre una multa». Nelle prossime ore Keisse dovrebbe fornire la sua versione dei fatti.

Vedi tutte le news di Ciclismo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport