Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ippica

Vedi Tutte
Ippica

Vash Top al 2 nel Derby

Vash Top al 2 nel Derby
© Vinovo

Ufficializzati i partenti della finale di domenica a Roma: la vincitrice del Marangoni si avvierà tra Vitruvio e Vivid Wise As. In dieci nel Turilli: c'è anche Olmo Holz

Sullo stesso argomento

 

lunedì 2 ottobre 2017 16:30

Ufficializzati i partenti della finale del Derby di trotto 2017, in programma domenica a Roma. Dodici i partenti: i tre diversi laureati dei quattro gruppi 1 del 2017, i due cavalli qualificatisi nell'unica batteria e gli altri sette, tra quelli che hanno accettato di correre (Vale Capar, per esempio, ha scelto di disputare le Oaks), promossi dalle Derby Series, senza quindi alcun iscritto supplementare al costo di 55.000 €. Ai primi tre numeri i vincitori dei gruppi 1: in corda Vitruvio, poi Vash Top al 2 e Vivid Wise As al 3. Un terzo dello schieramento sarà composto dalle femmine: oltre a Vash Top, vincitrice del Marangoni (nella foto), ci saranno anche Valdivia, Valchiria Op e Villa Santina Jet. Tra gli allenatori, tre pedine per il team Gocciadoro, Vitruvio, Valchiria Op e Von Wise As, con Varietà Luis invece al debutto da ”francese” per il training ufficiale di Billard ma reale dello squalificato Souloy. Tra i driver, da segnalare il ritorno nel giro dei GP per Vincenzo Piscuoglio Dell'Annunziata, appena rientrato in pista dopo un lungo stop per squalifica e in passato vincitore di due Derby, con Macho Gams e Olona Ok.

Tutte confermate anche le dodici finaliste delle Oaks, con le guide che però saranno definite solo venerdì mattina. Anche senza ospiti stranieri al 100%, è intanto venuta fuori una bella edizione del Turilli: dieci partenti nel GP riservato agli anziani, con gli italiani allenati in Francia, Timone Ek e Tony Gio, nell'occasione affiancati da Olmo Holz, che manca sulle nostre piste dal Triossi 2012, dopo il quale prese definitivamente corpo la sua carriera transalpina.

Derby Italiano del Trotto-Sisal Matchpoint (gruppo 1, 1.0001,000, m. 2100): 1 Vitruvio (P. Gubellini), 2 Vash Top (G. Gelormini), 3 Vivid Wise As (E. Bellei), 4 Valdivia (R. Vecchione), 5 Vessillo As (E. Baldi), 6 Valchiria Op (R. Andreghetti), 7 Von Wise As (A. Gocciadoro), 8 Vircan (L. Baldi), 9 Vicino Mec (G. Di Nardo), 10 Villa Santina Jet (S. Mollo), 11 Varietà Luis (A. Di Nardo), 12 Vertigo Spin (V.P. Dell'Annunziata). Rapporto di scuderia: Vitruvio-Von Wise As

Oaks del Trotto (gruppo 1, 253.000 €, m. 1640): 1 Venariareale Font (A. Guzzinati), 2 Vanesia Ek (P. Gubellini), 3 Vale Capar (E. Bellei), 4 Vanity Luis (A. Di Nardo), 5 Venere Grif (A. Gocciadoro), 6 Vanity Spritz (R. Vecchione), 7 Vaniti Bar (M. Pistone), 8 Violet Effe (G. Gelormini), 9 Visa As (F. Esposito), 10 Vanguardia (M. Cheli), 11 Viscarda Jet (F. Pisacane), 12 Venere degli Dei (R. Andreghetti). Rapporto di scuderia: Venariareale Font-Violet Effe

Gran Premio Turilli (gruppo 1, 110.000 €, m. 2100): 1 Tamure Roc (S. Mollo), 2 Turno di Azzurra (G. Gelormini), 3 Olmo Holz (R. Andreghetti), 4 Tony Gio (G.P. Maisto), 5 Sharon Gar (G. Di Nardo), 6 Timone Ek (E. Bellei), 7 Trendy Ok (A. Gocciadoro), 8 Peace of Mind (P. Gubellini), 9 Troja d'Asolo (René Legati), 10 Steven del Ronco (M. Minopoli jr)

Articoli correlati

Commenti