Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pugilato

Vedi Tutte
Pugilato

Pugilato Mondiali donne: sfuma sogno iridato di Severin

Pugilato Mondiali donne: sfuma sogno iridato di Severin

L'ex azzurra del rugby perde contro l'americana Crews. Bene invece Alessia Mesiano che nei 57 kg ha battuto l'americana Legget

Sullo stesso argomento

 

domenica 22 maggio 2016 20:53

ASTANA - È subito finito il Mondiale di boxe donne dell'azzurra Flavia Severin, 'wonder woman' che fino all'anno scorso faceva parte anche della Nazionale di rugby e gareggiava anche nell'atletica e nel sollevamento pesi. La Severin che, visto sfumare il sogno olimpico per problemi di peso, ad Astana era in gara nella categoria 81 kg. non ce l'ha fatta a superare la statunitense Crews dopo un match equilibrato in cui ha perso 3-0 ai punti. La sfida era valida per i quarti di finale.

SEVERIN, NIENTE GIOCHI - TUTTO SUGLI ALTRI SPORT

MESIANO OK - È andata invece bene ad Alessia Mesiano, testa di serie n° 1 nei 57 kg., che ha superato l'americana Legget. È stato un incontro duro e sul filo del rasoio, risolto con decisione unanime da parte dei giudici che hanno premiato l'intraprendenza e la pulizia della pugilatrice laziale. Nei quarti di finale l'azzurra troverà la pericolosa russa Kuleshova, che oggi ha superato l'australiana Stridsman per 3-0 ai punti.

Articoli correlati

Commenti