Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Notizie in pillole

Vedi Tutte
Notizie in pillole

Basket Eurocup, Roma a Nancy Match-point qualificazione

L'Acea cerca il sesto successo in sette gare per mettere al sicuro anche il primato nel girone C. Dalmonte: “Serve il giusto equilibrio difensivo”

 

mercoledì 26 novembre 2014 14:28

ROMA – Dopo i primi sei turni della prima fase di Eurocup, soltanto una squadra sulle 36 fin qui in corsa – l'imbattuta Gran Canaria – ha già ottenuto la qualificazione alle Last 32, fase in cui confluiranno pure le eliminate dall'Eurolega. Oggi arriva il match-point per qualificarsi con tre turni d'anticipo per parecchie squadre, tra cui l'Acea Roma, che alle 20.30 (diretta SportItalia) gioca a Nancy per ottenere il pass anticipato e per ipotecare il primo posto nel girone C.

QUALIFICAZIONE - Con un successo, infatti, Roma andrebbe a +4 sui francesi, forte del 2-0 nello scontro diretto, e con la possibilità di ospitare Nymburk, l'altra diretta inseguitrice. Roma, però, può qualificarsi subito anche perdendo, a patto che vengano sconfitte anche Oldenburg e Charleroi.

DALMONTE – Di fronte ad una squadra con lunghi fisici come Florent Pietrus e Falker, e una guardia come Darius Adams, che con 23.8 punti di media è il secondo realizzatore di Eurocup, Luca Dalmonte chiede a Roma la massima attenzione: «Nancy concentra il suo gioco offensivo dentro l'area, tendenzialmente schiera sempre due giocatori interni tra Falker, Pietrus, Zianveni e Reid. La loro taglia media aumenta quando Sy, prospetto NBA per qualità tecniche e atletiche, viene schierato da ala piccola. Il leader sul perimetro è Adams, a cui si aggiungono l'ucraino Gladyr, specialista nel tiro da 3 punti e rivelazione dell'ultimo Europeo, e l'ex Siena Kim English. Trovare il giusto equilibrio difensivo contro l'aggressività perimetrale e la consistenza interna sarà il punto di partenza».

Per Approfondire