Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, primo squillo per l'Orlandina. Avellino ko

Champions League, primo squillo per l'Orlandina. Avellino ko
© CIAMILLO

I siciliani espugnano Ventspils 66-55, mentre i biancoverdi perdono 59-56 a Salonicco

 

martedì 14 novembre 2017 20:38

ROMA - Galvanizzata per il convincente successo ottenuto in campionato contro Sassari, la Sikeli Archivi Capo d'Orlando ha centrato anche il suo primo successo in regular season di Champions League battendo 66-55 i lettoni del Ventspils grazie ad un'ottima prova difensiva (i padroni di casa hanno tirato con il 25% dal campo e perso 15 palloni) e alle giocate di Wojciechowski (11 punti e 7 rimbalzi), Delas (10 punti e 8 rimbalzi) ed Edwards (11 puntI). La svolta del match è arrivata al rientro dagli spogliatoi quando i siciliani hanno piazzato un break di 20-4 che ha permesso loro di volare a +17 (56-39) e poi limitarsi a non far prendere fiducia agli avversari a cui non sono serviti i 14 punti e 9 rimbalzi di Skele. 

AVELLINO KO - Trasferta amara invece per la Sidigas Avellino che a Salonicco è stata sconfitta 59-56 dall'Aris padrone di casa guidato da Bell (16 punti) e Vasilopoulos (15 punti). Gli irpini, dopo un primo tempo decisamente equilibrato ma contraddistinto da percentuali non eccelse, hanno provato a mettere il turbo schizzando a +8 grazie ai tiri pesanti di Wells e Leunen (39-30) e ai canestri da sotto di Rich e di uno scatenato Ndiaye (16 punti, 7 rimbalzi e 4 stoppate date), ma l'Aris non ha mai mollato la presa e ha pian piano ricucito il gap ritrovando la parità a quota 55 con ancora un paio di minuti da giocare. Vasilopoulos e Bell hanno poi fatto il resto e piazzato il colpo del definitivo sorpasso (59-56). Sull'ultimo tiro tentato da oltre l'arco da Rich la Sidigas ha però a lungo recriminato un fallo che avrebbe potuto portare ai lberi del pareggio.  

Articoli correlati

Commenti