Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

La Dinamo Sassari vince la “Fonte Summer Cup 2018”
© Andrea Marcelli
Mondo Basket
0

La Dinamo Sassari vince la “Fonte Summer Cup 2018”

La squadra sarda batte la Virtus Bologna e si aggiudica il trofeo riservato alla categoria Esordienti

ROMA - La Dinamo Sassari si è aggiudicata il trofeo “Fonte Summer Cup 2018” battendo in finale la Virtus Bologna per 85-53. Il tradizionale torneo riservato alla Categoria Esordienti, giunto alla terza edizione e intitolato alla memoria del dirigente Paolo Migliorati, ha visto la partecipazione di ben 16 società provenienti da diverse regioni italiane. Le partite di qualificazione nel weekend si sono svolte non solo nelle due arene del PalaFonte dell’Eur, ma anche presso gli impianti sportivi di altri club romani partecipanti come l’HSC Roma e il Palocco. In tre giorni intensissimi di gare, si sono viste le giovani formazioni affrontarsi con entusiasmo, con match sempre tirati e all’ultimo respiro. Tra le squadre romane, si è particolarmente distinta la “Stella Azzurra” guidata dal coach Massimiliano Briscese, che è arrivata ai piedi del podio uscendo sconfitta soltanto nella finale per il terzo e quarto posto contro i ragazzi di Cantù. In precedenza, nella semifinale, avevano dovuto subire il brillante gioco messo in mostra dalla Dinamo Sassari, in particolare dal play Trucchetti, autore di oltre 30 punti a partita. Il talento sardo si è ripetuto domenica pomeriggio nella finalissima contro i bolognesi della Virtus, che si sono comunque battuti fino all'ultimo secondo. E non è stato un caso che, alle premiazioni conclusive, il numero uno (anche di maglia) isolano è stato eletto tra i migliori giocatori di tutto il torneo. La Bees Pesaro, detentrice del trofeo, non è riuscita questa volta a ripetersi ed ha concluso al settimo posto. La quinta posizione è andata invece alla Blue Sea Lavagna che ha superato di misura la Mens Sana. Le società capitoline presenti, oltre ovviamente ai padroni di casa del Fonte Roma Basket, come Stella Azzurra, Olimpia, Palocco, HSC Roma, Ponte di Nona ed Eurobasket Roma, hanno dimostrato di saper competere alla pari con le maggiori realtà cestistiche del basket giovanile tricolore. E’ stato lo stesso presidente del Comitato Regionale FIP Lazio Francesco Martini, che ha partecipato alle premiazioni, a ringraziare i ragazzi e i tanti genitori presenti sugli spalti del PalaFonte per aver dimostrato tanta passione e sportività.

Vedi tutte le news di Mondo Basket

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti