Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Europeo U18: l'Italia c'è, Croazia battuta in rimonta
© Ufficio Stampa FIP
Mondo Basket
0

Europeo U18: l'Italia c'è, Croazia battuta in rimonta

Dopo il brutto esordio con la Grecia, gli Azzurri hanno trovato il primo successo grazie ai 20 punti di Palumbo e Miaschi.

ROMA - Splendida risposta della Nazionale Under 18 all’Europeo di Ventspils, in Lettonia. Dopo il ko all'esordio accusato con la Grecia, gli Azzurri hanno battuto la Croazia 74-67. Domani giorno di riposo, martedì ultimo impegno del girone contro la Lettonia alle 17.30. I migliori marcatori Azzurri sono stati Mattia Palumbo e Federico Miaschi con 20 punti, in doppia cifra anche Omar Dieng (13).

 

LA RIMONTA - L’approccio alla partita dell’Italia non è stato dei migliori (7-18) ma dopo il primo quarto chiuso sul 10-20 gli Azzurri hanno messo insieme il 7-0 di parziale che li ha immediatamente rimessi in partita. L’equilibrio ha condizionato la gara fino all’avvio del quarto periodo, quando la squadra di Andrea Capobianco ha trovato il +13 (68-55). La Croazia ha aumentato la pressione difensiva per cercare di tornare a contatto ma gli Azzurri hanno chiuso la gara in testa senza rischiare più di tanto.

 

IL TABELLINO - Italia-Croazia 74-67 (10-20; 34-33; 49-48) Italia: Bortolani, Dieng 13, Conti 5, Laganà ne, Czumbel 8, Miaschi 20, Palumbo 20, Graziani, Grant 7, Dellosto ne, Da Campo, Ladurner 1. All. Andrea Capobianco. Croazia: Planinic 7, Jankovic 5, Samanic 23, Runjic 8, Patekar, Palokaj 15, Erslan, Vujicic 5, Rajcic ne, Cubrilo 4, Macner, Brankovic ne. All. Vladimir Anzulovic.

Vedi tutte le news di Mondo Basket

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti