NBA

Vedi Tutte
NBA

NBA, Thomas si presenta: "Felice di giocare con James. Possiamo vincere "

NBA, Thomas si presenta:
© AP

Il play classe 1989 ha parlato per la prima volta alla stampa da giocatore dei Cavs

 

venerdì 8 settembre 2017 15:42

ROMA - In casa dei Cleveland Cavaliers è stata la notte di Isaiah Thomas che, dopo una lunga trattativa, è approdato asssieme ad Ante Zizic, Jae Crowder e due future prime scelte, ai vice-campioni in carica: «La trade mi ha preso un po' alla sprovvista. E' stata sorprendente, ma fa parte del business e chiunque, anche James e Durant può essere scambiato. Si sa. Ho pensato molto a questo e ho pregato tanto e mi ritengo molto fortunato di aver avuto questa opportunità. Qui trovo una realtà che può realisticamente puntare a vincere il titolo. Se staremo bene una volta raggiunti i playoff potremmo farcela». Thomas si è poi soffermato sull'opportunità di giocare assieme ad un top player come LeBron James: «Sono davvero estasiato di poter giocare assieme al giocatore più forte al mondo. In passato ho vissuto situazioni in cui non avevamo i migliori giocatori ma abbiamo comunque lottato fino alla fine, perciò essere proiettato in questa realtà è davvero tutto per me».

NESSUNA FRETTA - Alla conferenza stampa era presente ovviamente presente anche il nuovo GM dei Cavs Altman che non ha voluto approfondire i tempi di recupero di Thomas dall'infortunio all'anca rimediato giocando proprio contro Cleveland le ultime finali di Eastern Conference: «Non vogliamo assolutamente forzare i tempi di recupero del giocatore o porci limiti temporali. Siamo fortunati ad avere alcuni dei migliori dottori del mondo qui a Cleveland e un roster molto forte e competitivo quindi non forzeremo i tempi di recupero. L'obiettivo è quello di recuperarlo al 100% entro questa stagione perché possa aiutarci a competere ai massimi livelli». Anche il giocatore resta con i piedi per terra: «Abbiamo stilato un piano di recupero con lo staff medico e dobbiamo rispettarlo per recuperare al meglio e il prima possibile».  

Articoli correlati

Commenti