Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Blake Griffin saluta i Clippers: "Orgoglioso di quanto fatto a Lob City"

Blake Griffin saluta i Clippers:
© AP

Il lungo nativo dell'Oklahoma ha salutato la sua ormai ex squadra attraverso i Social

 

martedì 30 gennaio 2018 17:46

ROMA - Adesso è ufficiale: Blake Griffin è un nuovo giocatore dei Detroit Pistons. La franchigia del Michigan ha infatto annunciato la trade che porterà ai Clippers Boban Marjanovic, Avery Bradley, Tobias Harris e due scelte future al draft (2018  e 2019) in cambio appunto dello stesso Griffin - che lascia Los Angeles dove è approdato nel 2009 dopo essere stato scelto con la prima chiamata assoluta del draft dai Clippers - e di Willie Reed e Brice Johnson. 

IL SALUTO - Lasciare una squadra dopo oltre otto stagioni, a livello emotivo, non dev'essere stato certo semplice per l'ala forte dell'Oklahoma che attraverso i propri social ha scritto una lunga lettera di saluto alla sua ormai ex squadra e ai tifosi dei Clippers, concludendo però con una promessa ai supporter dei Pistons: «C'è voluta una notte intera per metabolizzare tutto quello che è successo. Dalla prima scelta assoluta a Lob City passando per le sei convocazioni consecutive all'All Star Game. Sono orgoglioso di aver fatto parte dei successi dei Clippers. Los Angeles è stata la mia casa sin da quando sono entrato a far parte della lega e sarò sempre grato alla città per avermi accolto e supportato. I tifosi sono sempre stati eccezionali e li voglio ringraziare per avermi sostenuto in tutti questi anni.  Adesso però sono pronto per questo nuovo capitolo della mia vita e lavorerò sodo per aiutare i Piston a fare strada nella Eastern Conference».

Articoli correlati

Commenti