Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket, Pesaro esonera Galli. Boniciolli nuovo allenatore
© FOTO SCHICCHI
Serie A
0

Basket, Pesaro esonera Galli. Boniciolli nuovo allenatore

Cambia la guida tecnica della compagine marchigiana, reduce da sei sconfitte consecutive in campionato

PESARO -  Il cambio era nell'aria. La Vuelle Pesaro esonera l'allenatore Massimo Galli. Sei sconfitte consecutive, compresi i tre stop pesanti per forma e sostanza contro Sassari, Varese e Reggio Emilia, hanno fatto sprofondare la squadra in fondo alla classifica. Il pesantissimo 108-66 dell'ultima giornata, nel posticipo a Reggio, è costato il posto al tecnico Massimo Galli, confermato dopo aver centrato la salvezza l'anno scorso. Al suo posto il vulcanico Matteo Boniciolli.

Torna dunque in panchina il tecnico triestino che lasciò la Fortitudo Bologna l'anno scorso per problemi di salute. Il troppo stress gli aveva causato un malore, e Boniciolli si era dovuto sottoporre a un intervento delicato di otorinolaringoiatria. Boniciolli avrà subito un battesimo del fuoco contro Torino, nel clou della frattura fra proprietà e tifoseria per il caso Delfino, che condivide l'ultimo posto in classifica insieme alla Vuelle e a Pistoia con 4 vittorie nelle prime 14 giornate. 

LA CARRIERA DI BONICIOLLI -  Il nuovo tecnico di Pesaro ha debuttato da coach in A2 con la Snaidero Udine e ha subito centrato la promozione in A1. Porta la squadra fino alla semifinale playoff e passa alla Fortitudo Bologna, con cui perde la finale scudetto del 2002. Allena la Pallacanestro Messina, la Teramo Basket, l'Air Avellino con cui vince la prima Coppa Italia nel 2008, raggiunge la semifinale scudetto in Belgio in una parentesi all'Ostenda. Passato alla Virtus nel 2008, riporta i bolognesi al successo in Europa con il trionfo in EuroChallenge in finale contro i francesi dello Cholet Basket. In poco più di un anno alla Virtus Roma, tra dicembre 2009 e gennaio 2011, centra la Top 16 di Eurolega. Rivincita in Kazakhstan, con due titoli consecutivi alla guida del BK Astana tra 2011 e 2013, e la guida della nazionale. Dal febbraio 2015 torna alla Fortitudo, perdendo la finale per la promozione in Serie A del 2016 in gara 5 contro Brescia

Grissin Bon Reggio Emilia-VL Pesaro 108-66

Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti