Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

L'arbitro di Dijon-Nizza: «Non ho sentito cori razzisti per Balotelli»

L'arbitro di Dijon-Nizza: «Non ho sentito cori razzisti per Balotelli»
© AP

Il direttore di gara Rainville: «Nessun verso di scimmia dalla tribuna all'indirizzo del giocatore»

 

mercoledì 14 febbraio 2018 15:10

PARIGI - Insultato dai tifosi avversari, poi ammonito dall'arbitro. Non è stata una serata facile quella di qualche settimana fa per Mario Balotelli, tanto più che il suo Nizza ha perso 3-2 in casa del Dijon. L'attaccante italiano era stato fatto oggetto di cori e insulti razzisti, ma l'arbitro del match, Nicolas Rainville, lo ha ammonito e oggi, in un comunicato pubblicato dall'asso-arbitri francese spiega: "Non ho sentito insulti o versi di scimmie dalla tribuna, altrimenti non avrei ammonito il giocatore perché ne avrei compreso la reazione". A favore di Balotelli e più in generale contro il razzismo, si sono mosse diverse associazioni che hanno anche lanciato un appello ai possibili testimoni e condannato il silenzio del Dijon sulla vicenda. Non è la prima volta che l'ex attaccante di Inter e Milan subisce sui campi e dagli spalti di Ligue 1 episodi di razzismo, era successo a Bastia lo scorso 20 gennaio. Domani la Commissione Disciplinare francese si occuperà del caso. (ha collaborato Italpress)

Articoli correlati

Commenti