Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

«Jackson Martinez ok al Milan». Ma spunta una rivale...

© Action Images / Reuters

L'agente dell'attaccante colombiano: «Si lavora su un contratto di 4 anni». Ma dalle retrovie spunta un top club europeo che può rovinare i piani dei rossoneri

Sullo stesso argomento

 

giovedì 11 giugno 2015 12:20

ROMA - Il Milan sia avvicina sempre di più a Jackson Martinez. Nonostante la trattativa non sia ancora chiusa, filtra grande ottimismo in casa rossonera. Luiz Enrique Pompeo, agente dell'attaccante colombiano, fa il punto della situazione ai microfoni di Calciomercato.com: «Il Milan ci piace molto, è un top club, ma sul piatto della bilancia abbiamo anche l'offerta di un altro top club. Se è il Valencia? Non posso confermare, ma è sicuramente un top club. Se l'offerta del Milan è un quadriennale? Sì, si lavora su quella base. Dobbiamo rivederci con Galliani fra domani e dopodomani, ci sono ancora delle cose da sistemare, l'accordo non è ancora stato trovato».

SPUNTA UNA RIVALE - Fra il Milan e Jackson Martinez si è inserito un altro top club club europeo (si parla di Valencia in primis, ma anche Arsenal e Chelsea), e l'attaccante del Porto si è preso 24-48 ore di tempo per valutare anche quest'offerta, arrivata probabilmente dall'Arsenal. A Casa Milan aspetta una risposta l'ad rossonero Adriano Galliani, rientrato in Italia dopo il secondo blitz in tre giorni a Oporto per trattare con l'agente del giocatore e i dirigenti del Porto, che non fanno sconti sui 35 milioni di euro della clausola rescissoria.

IL PORTO - Dal fronte Porto regna invece la massima serenità sul caso Jackson Martinez: "Mai come in questo caso assistiamo sereni alle trattative. Abbiamo la clausola rescissoria e non ci importa chi la pagherà. Sarà solo il calciatore a scegliere dove voler andare. È chiaro però che le squadre inglesi possono offrire ingaggi più alti. Magari qualcuno offrisse più dei 35 milioni di clausola..."

Per Approfondire

Commenti