Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Milan, a gennaio torna El Shaarawy: Genoa e Lazio sul Faraone

Milan, a gennaio torna El Shaarawy: Genoa e Lazio sul Faraone
© EPA

Il classe 92 non sarà riscattato dal Monaco e tornerà al Milan a gennaio. La società rossonera lo girerà poi in prestito fino al termine della stagione.

Sullo stesso argomento

 

domenica 27 dicembre 2015 15:56

MILANO- Che ne sarà del futuro di Stephan El Shaarawy? In estate il classe 92 è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto al Monaco, che diventerebbe obbligo nel caso in cui l’ex Genoa raggiungesse le 25 presenze stagionali. Fino a questo momento il Faraone ne ha messe insieme 24 e manca solo una presenza al riscatto automatico. l’italo-egiziano però ha quasi sempre giocato solo spezzoni di partita e quasi mai 90’ e potrebbe far ritorno in Italia già a gennaio.

AL MILAN DI PASSAGGIO- Il tecnico del Monaco, Leonardo Jardim non lo considera una prima scelta e non si opporrebbe ad una sua partenza. El Shaarawy ha bisogno di giocare con continuità per guadagnarsi un posto ai prossimi europei in Francia e la sua esperienza in Ligue 1 sembra arrivata ai titoli di coda. Difficilmente la squadra del Principato investirà circa 13 milioni per il riscatto di un calciatore che non ritiene di primaria importanza. Il Milan potrebbe riabbracciarlo già a gennaio per poi cederlo in prestito sempre fino a fine stagione in Italia.

IL FARAONE HA MERCATO- La Lazio, già nelle scorse settimane, ha fatto un sondaggio per capire la situazione e la disponibilità di El Shaarawy a vestirsi di biancoceleste, mentre il Genoa di Preziosi lo riaccoglierebbe a braccia aperte, vista anche la deficitaria condizione di classifica in cui versa la squadra rossoblù. Anche il Torino di Cairo e Ventura si è messo sulle sue tracce e attende l’evolversi della situazione. El Shaarawy, dunque, è sempre più vicino al suo rientro in Italia e la Serie A è pronto a riabbracciarlo. 

Articoli correlati

Commenti