Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Percassi conferma: «La Roma vuole Kessie»

Calciomercato, Percassi conferma: «La Roma vuole Kessie»
© LaPresse

L'amministratore delegato: «Sono molto, molto interessati». Sartori frena: «Ci sono almeno 20 top club. Decideremo a fine stagione»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 20 marzo 2017 11:47

BERGAMO - La Roma è «molto, molto interessata» al centrocampista dell'Atalanta Kessie. Lo ha confermato l'ad del club bergamasco Luca Percassi, intervenuto al programma 'Radio anch'io sport'. Il club giallorosso «ci ha ribadito anche in quest'ultimo periodo l'interesse per Kessie, vede in lui un giocatore polivalente, come si sta dimostrando in campo ogni settimana. Ha segnato 6 gol, ma avrebbe potuto farne molti di più. Ci sta che una squadra così importante sia interessata. Per noi -ha aggiunto il dirigente- è motivo di grande soddisfazione che l'Atalanta sia un trampolino di lancio per palcoscenici più importanti. Dobbiamo rispettare la nostra misura». Poi, riferendosi alla cessione di Gagliardini all'Inter, Percassi ha sottolineato: «Faremmo qualcosa di non naturale a non accettare trasferimenti significativi. Vedere Gagliardini che va a una grande squadra per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione e dà forza a tutto l'ambiente e alla nostra filosofia».

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

STAGIONE SUPER - L'Atalanta in Europa League «sarebbe un sogno, un regalo gradito e inaspettato".  Percassi ha ribadito l'orgoglio del club per l'andamento di questa stagione, "l'ambiente è maturo, e sta vivendo con noi un campionato straordinario, frutto del fatto che crediamo moltissimo nei giovani e ne stiamo lanciando tanti. È giusto vivere tutte le domeniche al massimo. Se poi arriverà qualcosa di inaspettato, come la qualificazione per l'Europa League, sarà gradito, un sogno per la città. Comunque vada sarà stata una bella stagione. Noi siamo consapevoli di essere intrusi in quella zona della classifica".

NON SOLO ROMA - «Parliamo di un giocatore importante che ha attirato l’attenzione di almeno 20 squadre importanti e non esagero». Frena le voci Giovanni Sartori, direttore dell'area tecnica dell'Atalanta, che a Radio Crc ha parlato del futuro di Kessie: «C’è anche la Roma, ma questo non vuol dire che sia già della Roma. Non abbiamo chiuso con nessuno, solo parlato con qualcuno, ma rimandato ogni discorso a fine stagione perché ora il ragazzo deve stare tranquillo. Kessie non piace solo a Napoli e Roma, ma anche all’estero e sento di dire che il problema delle nazionali è superato perché negli ultimi 2 anni è stato convocato nella nazionale maggiore. Se dovesse uscire, lo sostituiremo con un giocatore altrettanto importante, non con un classe ’99. Magari lo andremo a cercare sul mercato». 

Articoli correlati

Commenti