Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Colpo di mano del Barcellona: Deulofeu ricomprato dall'Everton, anche se manca l'intesa con il giocatore

Il club blaugrana, indispettito per le esitazioni dell'esterno offensivo a un ok definitivo per il ritorno alla base, ha deciso di esercitare uniteralmente la clausola di recompra, che scadeva il prossimo 30 giugno. A questo punto si aprono due scenari: o rimane agli ordini di Valverde o farà le valigie nuovamente, ma le pretendenti dovranno accordarsi con il Barça.

 Andrea De Pauli

martedì 20 giugno 2017 11:55

BARCELLONA (SPAGNA) - All’indomani delle rivelazioni del Times, che ieri annunciava il ritorno al Barcellona di Gerard Deulofeu, il Mundo Deportivo aggiunge un nuovo capitolo a una delle operazioni di mercato più appassionanti dell’estate. Secondo quanto spiega il quotidiano sportivo catalano, sempre ben informato sull’universo blaugrana, il club avrebbe annunciato all’Everton, che aveva acquistato il cartellino del ragazzo per 6 milioni, due estati or sono, per poi cederlo al Milan lo scorso mercato invernale, che eserciterà la clausola di recompra da 12 milioni che aveva imposto al momento della vendita del canterano. La mossa obbliga l’Everton a interrompere qualsiasi trattativa legata al ragazzo, e, al contempo, intende dare uno scossone alle negoziazioni tra il Barça e il clan Deulofeu, che non ha dato ancora l’ok definitivo all’operazione rientro. A un anno da Russia 2018, all’attaccante rimangono, infatti, forti perplessità sulla possibilità di trovare spazio tra i titolari, a meno che Valverde non finisca per scommettere su un 4-2-3-1, che contempli la compresenza dell’intoccabile MSN con un ulteriore giocatore dalle caratteristiche prettamente offensive.

TUTTO SULLA LIGA

COLPO DI MANO - A spingere il segretario tecnico del Barça al colpo di mano, l’avvicinarsi della scadenza del 30 giugno, ultimo giorno in cui sarebbe stato possibile esercitare la clausola. Di qui la decisione di accelerare le pratiche e il conseguente annuncio ufficiale all’Everton della decisione definitiva di riacquistare il giocatore. Il tutto, a quanto pare, all’insaputa dell’agente del ragazzo, Gines Carvajal, che scavalcato a piè pari, non l’avrebbe presa benissimo, nonostante un vecchio accordo di massima con i blaugrana, su durata ed entità dello stipendio. La prossima mossa del club catalano, ora, sarà chiedere un appuntamento al ragazzo, che comunque non avverrà prima del termine dell’Europeo Under 21 polacco, per convincerlo ad accettare la proposta economica e sportiva del Barça. Non dovesse trovarsi un’intesa, si penserà ai possibili scenari. Chi vorrà ingaggiare Deulofeu, ad iniziare dal Milan, però, di qui in avanti dovrà parlare con il Barcellona e non più con l’Everton.

@andydepauli

¡Qué Viva España!

Articoli correlati

Commenti