Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Inter, 5 milioni per Borja Valero: ora tocca allo spagnolo

Inter, 5 milioni per Borja Valero: ora tocca allo spagnolo
© ANSA

Ausilio ha fatto la sua offerta ufficiale nell’incontro di ieri con Corvino. Il giocatore deve rompere il silenzio

Sullo stesso argomento

 

giovedì 22 giugno 2017 11:28

ROMA - L'Inter ha fatto la sua mossa, presentando la prima offerta ufficiale alla Fiorentina. Ora, però, tocca a Borja Valero mettere in chiaro pubblicamente le sue intenzioni. Ieri all'ora di pranzo c'è stato l'incontro tra Ausilio e Corvino. Appuntamento in un albergo di piazza della Repubblica, a pochi metri da quello dove si è insediato il ds viola. Il primo ad arrivare è stato il dirigente nerazzurro, poi raggiunto dal collega viola. Il colloquio è durato un paio d'ore e Ausilio ha spiegato che per il centrocampista spagnolo sono pronti 5 milioni di euro, trattabili (ma non è ancora il momento di rilanciare). La Fiorentina, infatti, pur partendo da una valutazione più o meno doppia (comunque flessibile), ha spiegato che prima di procedere con le contrattazioni occorre che Borja Valero si esponga.

SILENZIO DA ROMPERE - La società viola, peraltro, ha già fatto recapitare il medesimo messaggio al giocatore. Tocca a lui, in sostanza, manifestare pubblicamente le sue intenzioni, in un senso o nell'altro. Il suo silenzio, vista la situazione, non può durare ancora a lungo. Secondo la Fiorentina, sono due gli scenari possibili per Borja Valero. Se il suo desiderio è quello di rimanere, allora dovrà esprimerlo in maniera inequivocabile e pure con un adeguato entusiasmo (dettaglio tutt'altro che trascurabile), fermo restando che non sono previsti rinnovi di contratto. Quello in essere scadrà nel 2019, quando lo spagnolo avrà 34 anni. Solo allora, nel caso, si potrà decidere se proseguire assieme. Altrimenti, al centrocampista non resterà che esplicitare la sua volontà di lasciare Firenze, prendendosi, evidentemente, la responsabilità dell'addio e togliendola alla società viola.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Borja Valero-Inter, striscione tifosi Fiorentina a Corvino: «Vattene»

 

Articoli correlati

Commenti