Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Juventus, il capo degli osservatori va da Mourinho

Calciomercato Juventus, il capo degli osservatori va da Mourinho

Javier Ribalta, al vertice della struttura messa in piedi da Marotta e Paratici, lascia il club dopo cinque anni

Sullo stesso argomento

 

venerdì 23 giugno 2017 16:36

TORINO - «Sono stati anni bellissimi, in cui ho lavorato molto bene. Ringrazio tutta la societa' e in particolare Giuseppe Marotta e Fabio Paratici per la fiducia che mi hanno dimostrato fin dal primo giorno. E' stata un'esperienza fondamentale e la ricorderò sempre con grande piacere». Con questo messaggio sui social Javier Ribalta annuncia il suo addio alla Juventus. Trentasei anni, gli ultimi cinque passati insieme a Marotta e Paratici, Ribalta è stato il capo degli osservatori del club campione d'Italia dopo aver lavorato prima per il Liverpool (allora allenato da Rafa Benitez) e poi per il Novara, sempre al fianco di Mauro Pederzoli.

JUVE, DA BARCELLONA IL CERVELLO DEL CALCIOMERCATO

LA NOTA DELLA JUVENTUS - «La Juventus Football Club annuncia che, dopo cinque anni di proficua collaborazione, lo Scouting Manager Javier Ribalta lascerà il Club per intraprendere una nuova avventura professionale. Nel ringraziarlo per la grande professionalità dimostrata in questi anni, la Juventus Football Club augura a Javier i migliori successi nel proseguimento della propria carriera».

 

 

IL COLPO DI MOU - Dietro alla decisione di lasciare la Juventus ci sarebbe lo zampino di José Mourinho: il Manchester United dovrebbe infatti essere la prossima destinazione di Ribalta.

DARMIAN A MOURINHO: VOGLIO LA JUVE

Articoli correlati

Commenti