Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Juventus, la vera storia del no di Dybala a Dani Alves

Calciomercato Juventus, la vera storia del no di Dybala a Dani Alves
© Getty Images

Il brasiliano voleva portare la Joya al Manchester City di Guardiola

Sullo stesso argomento

di Max Thriller

sabato 24 giugno 2017 08:53

LONDRA - Mi sono assentato per un po’ perché avevo bisogno di osservare. C’erano tante storie, tanti cambiamenti in questa gabbia di invasati che si chiama calcio, da meritare un lungo approfondimento. Ma ne è valsa la pena, a conti fatti: aspettando di capire se Ibrahimovic tornerà in Italia, come sta provando disperatamente a proporre il manager che usa solo t-shirt, ho cercato di scoprire tutte le verità nascoste dentro alle strategie delle squadre grandi o delle aspiranti tali. Vado in ordine sparso ma con un filo conduttore: il suk della campagna acquisti-cessioni, che inaugura i sogni di ogni estate italiana.

(...)

Sapete perché Dani Alves ha fatto arrabbiare i dirigenti, dopo aver già abbastanza screditato la società dileggiandola sui social network? Perché mentre preparava le valigie per Manchester ha suggerito a Paulo Dybala di fare pressioni sulla Juve per raggiungerlo. Signor Dani Alves, mi scusi tanto: sarà anche un vincente sul campo ma non si comporta di conseguenza fuori. Peraltro sento poco entusiasmo tra i tifosi per N’Zonzi: invece è un giocatore fortissimo, ve ne accorgerete. Piuttosto, a dirla tutta, non mi sarei svenato per Bernardeschi.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Dani Alves, addio Juventus ma Joana Sanz resta in bianconero

Articoli correlati

Commenti