Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Mario Rui al Napoli? Sui social i tifosi si dividono

Mario Rui al Napoli? Sui social i tifosi si dividono
© Bartoletti

La trattativa con la Roma continua, gli scettici sperano che salti: «Con Ghoulam e Strinic siamo al completo, non ci serve». Ma chi è favorevole all'acquisto ammonisce: «Fidatevi di Sarri»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 29 giugno 2017 15:12

ROMA - Il possibile acquisto di Mario Rui non scalda più di tanto i tifosi del Napoli. Sui social network infatti gli scettici si fanno sentire. «Sette milioni più bonus? Speriamo che rifiutino e la trattativa salti definitivamente», dice Diego commentando le ultime notizie sulla trattativa. Per Alessandro, invece, con Ghoulam e Strinic il Napoli è già al completo sulla fascia sinistra: «Mario Rui non è più forte di quelli che abbiamo, questo giocatore non serve, per fare il salto di qualità ci vuole altro». D'accordo Gennaro: «Puntiamo sui rinnovi di quelli che abbiamo, Rui sarebbe un passo indietro». Per molti la bassa statura del giocatore portoghese, che è alto 168 centimetri, è un potenziale problema: «Non ho nulla contro Mario Rui, che è un ottimo terzino - scrive Simone - ma il Napoli quest'anno ha dimostrato di trovare difficoltà contro avversari molto fisici». Dello stesso avviso Antonio: «Abbiamo già troppi giocatori bassi»

C'è poi chi ha dubbi sulle condizioni di salute del giocatore, che nell'ultima stagione ha giocato poco a causa di un infortunio al ginocchio: «Il mio pregiudizio riguarda esclusivamente il fatto che il giocatore viene da 12 mesi di inferno puro fisicamente. Il campo per lui è stata una chimera. Sarri lo conosce benissimo quindi se lo vuole ha i suoi motivi», riconosce Paco. Sarcastico il commento di Giuliano: «E dopo Mario Rui il prossimo colpo del Napoli sarà Big Mac Maccarone?».

I FAVOREVOLI - I favorevoli però si fidano di Maurizio Sarri, che dall'Empoli ha già portato a Napoli, con successo, ragazzi come Hysaj e Zielinski. «Ricordatevi cosa si diceva di giocatori come Hysaj e Koulibaly quando furono acquistati. Mi fido di Sarri», ricorda Alberto. «Rui è più forte di Strinic e se l'allenatore lo vuole è giusto accontentarlo», si accoda Angelo.

I ROMANISTI - A molti tifosi della Roma invece non è piaciuto il comportamente dell'agente del calciatore, che spinge per la cessione al Napoli. Cosimo, con una battuta, lo paragona al procuratore di Matteo Brighi, che otto anni fa si scontrò con la società sull'adeguamento del contratto del giocatore.

Articoli correlati

Commenti