Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Benevento, resta viva la pista Crisetig
© FOTO SCHICCHI
Calciomercato
0

Calciomercato Benevento, resta viva la pista Crisetig

Su Brignola c'è il Sassuolo, ma manca un'offerta congrua

BENEVENTO - Sospiro di sollievo in casa Benevento: la sanzione per Iemmello (coinvolto nella vicenda Foggia) si è risolta con due giornate di squalifica. Campionato salvo per il bomber di Catanzaro. Ieri mattina sono partite la visite mediche: l'inizio è stato riservato ai giocatori della Primavera. C'era anche Enrico Brignola, che ha dovuto espletare la pratica prima degli altri titolari perchè già domani dovrà rispondere alla convocazione al ritiro della Under 19. Non è affatto detto che al suo ritorno non sia ancora del Benevento. L'ultima società a farsi avanti è stato il Sassuolo dell'ex De Zerbi, ma servono offerte congrue. Molti avevano dato per conclusa la cessione di Memushaj al Pescara. Il Benevento non ha alcuna intenzione di opporsi, ma vorrebbe rientrare almeno in parte degli esborsi della scorsa stagione. E' la ragione per cui è saltata la trattativa con la Salernitana, bisognerà vedere cosa potrà accadere ora col Pescara. Sul mercato in uscita, tante le richieste, ma poche offerte congrue. In entrata, sembra definitivamente sfumato Karim Laribi, che ha scelto il Verona, ma è ancora viva la voce per Lorenzo Crisetig in uscita dal Bologna.

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina