Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, ecco la strategia per l'altro Galactico Marcelo
© AFPS
Calciomercato
0

Juventus, ecco la strategia per l'altro Galactico Marcelo

Un tentativo è stato già effettuato, i bianconeri aspettano l’occasione giusta per riprovarci. Il nodo Alex Sandro

ROMA - Se hai fame, spesso ti aumenta. Se hai Cristiano Ronaldo, non ti accontenti. E la Juve vuole ancora apparecchiare la tavola per chiudere un altro paio di operazioni. La vicenda Marcelo non è una trattativa in dirittura, ma un tentativo (concreto) già fatto qualche settimana fa. Con la voglia matta di riprovarci, se la Juve individuasse il pertugio giusto all’interno del Real Madrid. Ovviamente Marotta e Paratici spegneranno, esattamente come fecero per CR7. Ma quando smentisci, evidentemente resti alla finestra. E aspetti che sotto passi qualcuno, che sia un’opportunità, che una traccia di lavoro possa essere approfondita. Premessa: Marcelo ha un contratto in scadenza nel 2022, guadagna più di tutti o quasi dopo l’addio di Cristiano, siamo abbondantemente sopra la doppia cifra a stagione.

Juve, per Cr7 puo' subentrare la Fiat

PORTA BLINDATA? - Quesito: ma per quale motivo il Real dovrebbe cederlo? Non ce n’è mezzo, nel senso che stiamo parlando di uno dei migliori laterali sinistri al mondo che gioca nel club più vincente dell’ultimo periodo. Quindi, apparentemente porta blindata e alcun tipo di possibilità che qualcuno possa avere il grimaldello giusto per aprirla. Però... Molto spesso, e questo può essere uno di quegli esempi, non sono i contratti lunghi a fare la differenza. E neanche il fatto che abbia vinto quattro Champions nelle ultime cinque edizioni, anzi l’effetto può essere opposto. Nel senso che magari hai strappato una promessa implicita da Florentino, la stessa che Cristiano Ronaldo ha portato fino al traguardo Juve. Non a caso il mal di pancia recente coinvolge Benzema, l’altro della compagnia che si sente orfano del suo fratellino e che, se potesse, cambierebbe aria. Vedremo.

ALEX SANDRO - La Juve negherà perché bisogna negare sempre. Perché le autostrade più complicate, molto intasate, ogni tanto diventano scorciatoie. Basta poco e arrivi in anticipo dopo aver pensato di non potercela fare. Traduzione: Marcelo ha 30 anni, un legame speciale con CR7 (le ultime parole della lettera di saluto sono una sentenza, la promessa di rivedersi presto) e una valutazione di almeno 55-60 milioni. Almeno. Se la situazione dovesse comportare un’apertura Real, prima la Juve dovrebbe trovare una soluzione per Alex Sandro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Caldara: "Ronaldo? Giocarci insieme mi stimola"

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina