Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter, è Keita la sorpresa: prestito o scambio
© REUTERS
Calciomercato
0

Inter, è Keita la sorpresa: prestito o scambio

Due soluzioni: il Monaco può avere Dalbert

ROMA - Più che a centrocampo, mister X è da posizionare nel reparto offensivo dell'Inter: l'incognita potrebbe sparire, sostituita dal nome di Keita. Mossa a sorpresa che di più non si può. Con un anno di ritardo, perché l'estate scorsa il senegalese e la società nerazzurra si sono sfiorati. Adesso il Monaco può cederlo in prestito secco, dopo i quattro anni trascorsi nella Lazio e una stagione – l'ultima – da otto reti in Ligue 1.

SCAMBIO O NO - Proprio i monegaschi, che si sono visti finora chiudere la porta in faccia dall'Inter in questo mercato per Dalbert, sembrano disposti a far tornare Keita Baldè in Italia. Acquisto mancato, per tornare indietro di dodici mesi, ma Keita a quanto pare non se n'è fatto una ragione. Mentre sul terzino brasiliano l'Inter potrebbe ammorbidirsi agevolando uno scambio: di prestiti o di cartellini, se si trovasse un equilibrio sulle rispettive plusvalenze.

Modric e Kovacic, caos Real Madrid

IN USCITA - Galeotto fu il social, nel senso che Keita su Instagram aveva fatto capire – per poi presentarsi in tribuna all'Olimpico la sera del 20 maggio – di voler tifare Inter nella decisiva partita contro la Lazio. Un like, segno di apprezzamento nel mondo del web, apposto sotto una foto di Rafinha. Tutto interpretabile, ad ogni modo il senegalese che la Lazio nel 2017 ha venduto per quasi trenta milioni ha considerato quella italiana una storia non chiusa. [...]

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina