Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter, Karamoh ai saluti: per lui Francia o Russia
© Inter via Getty Images
Calciomercato
0

Inter, Karamoh ai saluti: per lui Francia o Russia

Saint Etienne in pressing per avere l'attaccante. C'è anche lo Spartak Mosca. Joao Mario e Candreva restano

ROMA - Yann Karamoh può lasciare l’Inter. Al termine del mercato nelle nazioni europee che non hanno già chiuso le contrattazioni (come per esempio Inghilterra e Italia), mancano meno di 48 ore, ma tra oggi e domani il francese può partire in prestito. Su di lui c’è in pressing il SaintEtienne e il ragazzo non ha chiuso al trasferimento anche perché il club, piuttosto che “sacrificarlo” in panchina alla luce dell’abbondanza di esterni offensivi, preferirebbe mandarlo a giocare. Karamoh però è arrivato a Milano in prestito biennale con obbligo di riscatto nel 2017 e dunque l’Inter ha bisogno del via libera del Caen. I contatti sono in corso ed è probabile che nelle prossime ore arrivi la fumata bianca. Anche lo Spartak Mosca vorrebbe Yann e non ha mollato la presa, mentre il Mainz, che pure si era interessato, è più defilato.

JOAO MARIO E CANDREVA RESTANO - A meno di clamorose offerte, la partenza di Karamoh sarà l’unica. Joao Mario, rifiutate un paio di proposte dalla Turchia, sta lavorando per trovare lo spazio perduto. Se continuerà a “spingere” forte in allenamento, una chance con Spalletti prima o poi l’avrà. Resterà anche Candreva che, nonostante le voci di mercato, ha sempre lavorato bene e ha grande voglia di tornare protagonista.

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina