Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato
0

Milan, Gattuso vacilla: c'è Donadoni

Il ko nel derby può costare il posto al tecnico, sotto esame non solo per i risultati ma anche per il gioco e l'atteggiamento della squadra. Il cambio può essere imminente

Il derby potrebbe costare caro a Gattuso. Non tanto la sconfitta, maturata nel recupero, ma il modo in cui il Milan è stato in campo per tutta la gara. Sempre succube dell’Inter, come se già sapesse di essere destinata a perdere. Sono stati due giorni di riflessioni per Leonardo e Maldini, che già domenica sera si erano trattenuti da soli nel cuore di San Siro per analizzare quello che era appena accaduto. Evidentemente ciò a cui avevano assistito non era piaciuto a tal punto che già lunedì hanno cominciato a ragionare su chi avrebbe potuto prendere il posto di Rino. Ebbene, la scelta sarebbe caduta su Donadoni, un vecchio amico, quindi facile da contattare, e soprattutto libero da vincoli contrattuali, dopo aver concluso la sua esperienza al Bologna nella scorsa stagione.

COLPE. I tempi per il ribaltone non sono chiari. Ma stando ai rumors che hanno preso a circolare ieri sera con sempre maggiore insistenza, Gattuso sarebbe già a rischio nel caso in cui non andasse bene nemmeno con il Betis Siviglia. In ogni caso resterebbe in bilico anche nelle gare successive. Come già sottolineato, non si tratta semplicemente di risultati, ma di come il Milan sta in campo, di come interpreta le partite. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina